breaking news

L’HOLIMPIA SIRACUSA AL DEBUTTO

24 Ottobre 2013 | by Redazione Webmarte
L’HOLIMPIA SIRACUSA AL DEBUTTO
Sport
0

E’ campionato, finalmente! Il tempo delle amichevoli e dei test-rodaggio è finito. Da sabato prossimo, 26 ottobre, si comincia a fare sul serio. L’Holimpia è pronta. La squadra aretusea ospiterà alle 19 al Palakradina lo Spezzano, formazione calabrese reduce dalla sconfitta interna al tie-break subita contro Castelvetrano. Le biancazzurre debutteranno in campionato con una settimana di ritardo rispetto alle altre squadre causa ritiro del Cutro, avversario designato della prima giornata.

“Siamo pronti e non vediamo l’ora di scendere in campo per i tre punti – ha detto coach Santino Sciacca -. Ci siamo preparati a dovere, disputando amichevoli che mi hanno fornito precise indicazioni. Questi test sono serviti per amalgamare ancor meglio la squadra e provare i nostri schemi. Abbiamo affrontato squadre di serie C e di B2, oltre all’Orizzonte Catania di B1, riuscendo a vincere tutte le partite. Questo mi fa ben sperare, anche se gli stimoli delle partite ufficiali sono diversi per tutti. Stiamo affinando un’identità di gioco, il gruppo sta crescendo e siamo nelle migliori condizioni per ospitare lo Spezzano. Punteremo ai tre punti, sfruttando anche l’entusiasmo del pubblico amico, che mi auguro sia presente numeroso. Promettiamo il massimo impegno, le ragazze suderanno la maglia dando sempre il meglio per la causa Holimpia. Abbiamo una squadra valida e vogliamo divertirci, a cominciare dalla partita contro lo Spezzano”.

Campionato monco quello di quest’anno per il ritiro in corso d’opera di due squadre, visto che, oltre al Cutro, ha rinunciato al torneo anche il Cefalù. “La crisi non risparmia nessuno – ha esclamato Sciacca -. Siamo dispiaciuti che le cose stiano andando così. Tutta la nostra solidarietà alle compagini che si sono ritirate. Non ce l’aspettavamo, ma probabilmente queste società non hanno ricevuto riscontri alle promesse di sponsorizzazioni e contributi pubblici che avevano che erano stati fatti loro”. A questo punto, saranno soltanto due le squadre a retrocedere in serie C. Confermata invece la formula riguardante la promozione: la prima andrà direttamente in B1, seconda e terza ai playoff con le squadre degli altri gironi.

 

Visualizzazioni: 34

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com