breaking news

LICEO GARGALLO-MANGIAFICO SCRIVE A BONO

Con una lettera inviata questa mattina al Presidente della Provincia, all’Assessore al ramo e al Dirigente di settore, il Presidente del Consiglio provinciale  Michele Mangiafico  è tornato sulla vicenda riguardante i lavori di adeguamento alle norme di sicurezza e di prevenzione incendi del Liceo Classico “Tommaso Gargallo” di Siracusa, già oggetto di richiesta di chiarimenti da parte dello stesso Presidente del Consiglio provinciale lo scorso 21 luglio. “L’unico dato certo a me noto fino ad oggi – dice Mangiafico – è che la perizia di variante approvata dagli uffici nello scorso mese di giugno ai progettisti non consentirà la consegna della scuola in modo idoneo ad ospitare il regolare funzionamento dell’attività scolastica e che molto tempo si è perduto inutilmente negli ultimi due anni a causa del fatto che l’immobile dichiarato accessibile nel 2007 dai progettisti al termine dei lavori di consegna del Comune di Siracusa, divenne inaccessibile nel 2009 a detta della direzione lavori per la giacenza di materiale di risulta. Ritardi e lungaggini che non possono determinare al momento un  giudizio positivo su questi lavori. Per questo motivo – conclude Mangiafico – ho chiesto al Presidente Bono quali siano gli intendimenti dell’Amministrazione e se abbia rilevato eventuali responsabilità su come siano stati condotti i lavori fino ad oggi”. (pri) 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com