breaking news

LINGUA SEGNI SNOBATA, PROTESTANO I SORDI

13 Ottobre 2010 | by Redazione Webmarte
LINGUA SEGNI SNOBATA, PROTESTANO I SORDI
Attualità
0

Tornano a protestare i sordi italiani e con loro, naturalmente, quelli della provincia di Siracusa per la mancata approvazione del disegno di legge unificato sul riconoscimento ufficiale della lingua dei segni italiana,  bloccato in commissione Bilancio del Senato da quasi un anno. Domani si protesterà davanti la sede centrale dell’Ente nazionale sordi di Roma e contemporaneamente, a Siracusa, davanti la prefettura di piazza Archimede. Il siti in inizierà alle 9.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com