breaking news

“LIQUIDITA’ ALLA STABILITA'” PER SOSTENERE IL LAVORO DELLE IMPRESE E AGEVOLARE L’ACCESSO AL CREDITO

10 Gennaio 2012 | by Redazione Webmarte
“LIQUIDITA’ ALLA STABILITA'” PER SOSTENERE IL LAVORO DELLE IMPRESE E AGEVOLARE L’ACCESSO AL CREDITO
Attualità
0

Parte ufficialmente il progetto denominato “Liquidità alla stabilità”. Alla presenza del presidente di Commerfidi, Salvatore Guastella e del sindaco Giuseppe Sorbello, ieri è stata stipulata la convenzione tra la cooperativa Commerfidi Ragusa e il Comune di Melilli con la finalità di consentire l’accesso al credito delle piccole e medie imprese che risultano aggiudicatarie delle gare di appalto relative a servizi, forniture e lavori commissionati dal Comune di Melilli. La collaborazione con l’istituto di credito nasce per “eludere” i rigidi vincoli imposti dal patto di stabilità dando una boccata d’ossigeno alle piccole e medie imprese che possono percepire le somme dagli enti locali e continuare la loro attività. Iniziativa innovativa quella del Comune di Melilli che ha individuato la cooperativa Commerfidi, quale intermediario finanziario, in grado di favorire ed assistere le piccole e medie imprese nell’accesso al credito attraverso la prestazione di garanzie collettive. Date le gravi difficoltà, che gli enti locali si trovano a sostenere, con i vincoli sempre più rigidi dettati dalla finanziaria, questo rappresenta un modo nuovo di risolvere lo stato di immobilità economica in cui versano molte imprese. “Questa è una formula efficace ed innovativa – secondo il presidente di Commerfidi, Salvatore Guastella – elaborata in sinergia con alcuni istituti di credito, che consente ai Comuni, come quello di Melilli, di promuovere l’accesso al credito per le imprese fornitrici, senza per questo creare scompensi agli equilibri dovuti al Patto di stabilità. Quello di Melilli è un primo passo che molte altre realtà prenderanno ad esempio, una nuova frontiera per quanto riguarda la collaborazione tra la nostra cooperativa di garanzia fidi e gli enti locali”.

Silvana Baracchi            

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com