breaking news

Lentini | Lotta agli ambulanti abusivi, l’amministrazione comunale chiede maggiori controlli alla polizia municipale

23 Settembre 2019 | by Silvio Breci
Lentini | Lotta agli ambulanti abusivi, l’amministrazione comunale chiede maggiori controlli alla polizia municipale
Attualità
0

Sei le aree maggiormente interessate dal fenomeno: via Etnea, via Manzoni, via dello Stadio, via Federico di Svevia, piazza Beneventano e piazza dei Sofisti.

Il fenomeno dell’abusivismo commerciale. L’amministrazione comunale prova a contrastare il fenomeno dell’abusivismo commerciale e dà mandato alla polizia municipale – con uno specifico atto di indirizzo a firma del primo cittadino – di predisporre i servizi necessari per potenziare il controllo delle zone della città. Zone occupate spesso da ambulanti abusivi che, violando le norme e i regolamenti in vigore sul commercio su aree pubbliche, rappresentano un intralcio pericoloso per la viabilità e mettono a rischio la sicurezza di pedoni e automobilisti in importanti arterie e intersezioni stradali.

Le aree interessate. Sei le aree “incriminate” che l’amministrazione comunale chiede siano controllate e pattugliate dalla polizia municipale, anche in forza del nuovo regolamento, approvato dal consiglio comunale il 6 marzo dello scorso anno, che disciplina l’intera materia del commercio su aree pubbliche e che ha previsto, peraltro, l’istituzione di ben sette mercati rionali, per un totale di 65 stalli di vendita, mai però effettivamente entrati in funzione. Le zone da “bonificare” e in cui ristabilire condizioni di sicurezza sono quelle di via Etnea, via Manzoni, via dello Stadio, via Federico di Svevia, piazza Beneventano e piazza dei Sofisti. Tutte aree dove quotidianamente sostano, con mezzi e bancarelle di fortuna, numerosi commercianti abusivi che propongono ogni genere di mercanzia. L’amministrazione, inoltre, ha chiesto alla polizia municipale di conoscere il numero delle sanzioni elevate per abusivismo commerciale da aprile 2018 a oggi.

© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com