breaking news

MANCANO LE CASSETTE PER IL PRIMO SOCCORSO AL PLESSO “LA PINETA”. I GENITORI PRIOLESI LAMENTANO SCUOLE POCO SICURE

MANCANO LE CASSETTE PER IL PRIMO SOCCORSO AL PLESSO “LA PINETA”. I GENITORI PRIOLESI LAMENTANO SCUOLE POCO SICURE
Attualità
0

Avrebbe potuto trasformarsi in qualcosa di più grave l’incidente che ha coinvolto un bambino del plesso “La Pineta”, dove è stato  impossibile fornire le prime cure al piccolo, perché la scuola era sprovvista della cosiddetta cassetta di primo soccorso. Infuriati i genitori che hanno  segnalato l’increscioso episodio al Comitato dei genitori di Priolo. La cosa appare ben più grave se si considera che, dopo un intervento con i dirigenti scolastici durante la commissione consiliare svoltasi il 1° Marzo,  durante la quale fu esplicitamente richiesto se le scuole fossero dotate di cassette di pronto soccorso fornite di tutto, veniva data conferma positiva al presidente del comitato.
“Ricordiamo che,  avere la responsabilità formativa su centinaia di bambini non esula dalla responsabilità civile, e non dovrebbe far decadere quelle attenzioni necessarie verso i bambini, evitando azioni dozzinali. Chiediamo scuole più sicure,  coscienti del fatto che senza questo improrogabile elemento nei confronti dei bambini, ci riserviamo azioni per far capire lo stato apprensivo di noi genitori al fine di consentire ai nostri bambini di crescere in scuole sicure”, ha dichiarato il presidente del comitato, Corrado Galeota.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com