breaking news

MANGIAFICO SOSTIENE I GIORNALISTI

Il Presidente del Consiglio Provinciale di Siracusa, Michele Mangiafico, aderisce alla protesta dei giornalisti contro la “legge bavaglio”. Il disegno di legge sulle intercettazioni approvato in Senato e noto giornalisticamente prorpio come “legge-bavaglio”- scrive Mangiafico in un comunicato diffuso questa mattina – ancor più in questo particolare momento storico in cui rilevanti casi di corruzione hanno interessato esponenti del Governo italiano, uomini di primo piano dei principali partiti, alti dirigenti della macchina amministrativa dello Stato e l’organizzazione della Protezione civile italiana, più che un modo per tutelare la privacy dei cittadini, appare chiaramente una strada intrapresa in consapevolezza per ridurre drasticamente il diritto di essere informati dei cittadini di questo paese, soprattutto relativamente alle vicende giudiziarie presenti e future che coinvolgono la classe dirigente italiana. Per questa ragione -comunica il Presidente del Consiglio Provicniale –  ritengo doveroso aderire alla protesta che Assostampa ha indetto con il comunicato dello scorso 11 giugno, esprimendo la mia totale solidarietà ai giornalisti dell’intero paese e siracusani in particolare, il cui libero esercizio della professione è in procinto di essere radicalmente ridotto. Spero vivamente che la Camera non avalli quanto il Senato ha approvato e che, in ogni caso, nei cittadini emerga un sussulto di indignazione volto a difendere con tutti gli strumenti che la legge consente loro il diritto all’informazione di cui fino a ieri-oggi hanno goduto in Italia.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com