breaking news

AGRIGENTO| MARINA MILITARE: DOPPIO SOCCORSO DELLA NAVE LIBRA NELLE ULTIME 24 ORE NEL CANALE DI SICILIA

AGRIGENTO|  MARINA MILITARE: DOPPIO SOCCORSO DELLA NAVE LIBRA NELLE ULTIME 24 ORE NEL CANALE DI SICILIA
Cronaca
'
0

Nella serata di ieri il pattugliatore Libra della Marina Militare in navigazione nel canale di Sicilia, ha soccorso 103 migranti di cui 29 donne, una in stato di gravidanza. I naufraghi a bordo di un gommone poi affondato, sono stati assistiti dal motopeschereccio Atlantide per primo giunto in loro soccorso. Il pattugliatore Libra, al comando del tenente di vascello Catia Pellegrino, giunto in prossimità del motopeschereccio italiano ha accolto a bordo i naufraghi ai quali sono stati somministrati generi di conforto e assistenza medica. La nave della Marina Militare ha poi ripreso la navigazione ed è giunta alle 02.00 circa di questa mattina in prossimità dell’isola di Lampedusa dove i migranti sono stati trasferiti a terra tramite la motovedetta CP 303 della Capitaneria di Porto che ha terminato le operazioni all’alba.

Al termine dell’operazione di soccorso terminata all’alba di questa mattina in cui sono state tratte in salvo 103 persone, il pattugliatore Libra della Marina Militare ha continuato la sua attività nel Canale di Sicilia in assistenza ad un altro barcone in difficoltà. A bordo del natante alla deriva a circa 16 miglia di distanza da Lampedusa, sono stati soccorsi 151 migranti che imbarcati sulla nave della Marina hanno ricevuto dal personale di bordo le prime cure mediche e generi di conforto. Il pattugliatore al comando del tenente di vascello Catia Pellegrino è in navigazione diretto ad Augusta dove sbarcherà i migranti.

 

Visualizzazioni: 128

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com