breaking news

MEGARA HYBLEA: IL VIAGGIO DANTESCO – LE DICHIARAZIONI DELLA FRATERRIGO

MEGARA HYBLEA: IL VIAGGIO DANTESCO – LE DICHIARAZIONI DELLA FRATERRIGO
Spettacolo
0

” Per Augusta è un altro passo importante per proiettare la città verso un futuro che la vuole protagonista anche per l’arte, la storia, il turismo. Sino ad ora siamo stati conosciuti solo perché rivestiamo il ruolo degli” sfortunati” che abitano, risiedono nel triangolo maledetto, oggi vogliamo dimostrare, con la valorizzazione di tutto il nostro territorio, che la crescita economica-industriale può coniugarsi perfettamente con la crescita culturale; per questo abbiamo ritenuto importante scommettere su Megara Iblea, sito archeologico splendido, che si trova proprio a ridosso della zona industriale, da dove è possibile vedere, in un connubio naturalistico unico, le industrie, la montagna (l’Etna), il mare e la storia, la terra culla delle più antiche civiltà e dell’economia antica. Sviluppo economico antico e moderno che si fondono, in un lavoro splendido di valorizzazione del territorio, per ridare respiro e vita alla nostra terra”. Questo evento deve essere da stimolo e monito per tutti gli enti preposti alla salvaguardia e valorizzazione del sito di Megara e non solo. Ricordo che con la cabina di regia della Provincia Regionale di Siracusa il Comune di Augusta, come tutti gli altri comuni della provincia, ha sottoscritto pochissimi anni fa un protocollo d’intesa per il rilancio del turismo provinciale. Non si può pensare di rilanciare il turismo quando ancora per arrivare a Megara, come in altri siti, manca del tutto la segnaletica stradale e le strade sono in condizioni pessime. Dobbiamo lavorare tutti di più, spendendo la nostra energia non in chiacchiere ma in fatti concreti che possano davvero rilanciare lo sviluppo culturale e quindi economica della nostra zona, della nostra amata provincia. Le scuole, i cittadini di Augusta e non solo, i turisti devono assolutamente inserire Megara nel loro percorso di visite.

Con la direttrice del Parco Archeologico, dott.ssa Musumeci, persona di cui ho apprezzato l’amore e la passione che mette nell’espletamento del suo incarico, da domani lavoreremo per stilare un crono-programma di attività che avrà come obiettivo il rilancio del territorio Megarese, con i suoi siti archeologici, con i suoi giovani attori, musicicisti, poeti, ballerini, insomma con le sue giovani promesse artistico-culturali.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com