breaking news

MEGARA SCONFITTO DI MISURA A CATANIA DAL LIOTRU

8 Febbraio 2012 | by Redazione Webmarte
MEGARA SCONFITTO DI MISURA A CATANIA DAL LIOTRU
Sport
0

Partita d’alta classifica quella tra le due compagini che si presentano all’appuntamento entrambe con una partita da recuperare e con gli ospiti avanti di cinque punti in classifica rispetto ai padroni di casa . Fu’  Un goal di Pagliaro all’andata a dare i tre punti ai neroverdi che si presentano sul terreno di gioco Nesima di Catania desiderosi di importanti punti in chiave secondo posto , obiettivo dichiarato per gli uomini di mister Mimmo Grasso. Dall’altra parte , i rossoblu Catanesi arrivano carichi e forti dei loro ultimi positivi risultati tra i quali il derby Catanese vinto sette giorni prima per 2-0 contro il Librino . Si parte alle 14:45 sotto l’attenta , precisa e competente direzione di gara del Signor Coniglio di Caltanissetta davvero un arbitro da categorie superiori visto anche il ( mediocre ) livello dei fischietti precedentemente spesso incontrati in stagione dal Megara. 

Moscatt è l’assente dell’ultima ora in casa neroverde con Mister Grasso che fedele al suo credo calcistico , sceglie inizialmente gli undici giocatori piu’ presenti durante gli allenamenti e da lui giudicati piu’ in forma . Forcellini vince il ballottaggio in porta con Rizza , mentre la difesa resta la stessa di settimana scorsa con Cavallaro , Iurianello , Catania e Rapisarda. Salvo Gambino rileva Moscatt a centrocampo completando un reparto composto da Domenico Spinali sulla destra ( nella foto il sempre positivo Jolly Neroverde ) , Capitan Rametta centrale e Corrado Pagliaro sulla sinistra , con Gattuso e Volpe coppia  d’attacco.

Pronti via ed è subito partita aperta e piacevole a discapito di un terreno di gioco a dir poco imbarazzante . Il Liotru è piu manovriero ed offensivo ma non calcia in porta , mentre il Megara se ne sta ben rintanato e compatto nella sua metà campo pronto a partite con graffianti contropiedi . Sembra questa la tattica vincente visto che i pericoli li corre tutti l’ottimo portiere Catanese Tosto che diventa prodigioso quando intorno al 15esimo vola a deviare in corner un colpo di testa di Spinali che colpisce a colpo sicuro dopo aver ricevuto palla da un lungo lancio di Rametta . I giocatori del Liotru non hanno nemmeno il tempo di complimentarsi col loro portiere visto che sugli sviluppi del corner , Gattuso Smarca Volpe il quale è bravissimo a stoppare e subito girare a rete un pallone imparabile : Megara in vantaggio e primo centro stagionale per il giovanissimo e generoso attaccante neroverde.

Il Liotru ricomincia subito ad attaccare , ma il Megara legittima il vantaggio difendendo con ordine , pressando alto con i suoi centrocampisti e creando piu’  volte in contropiede i presupposti per un raddoppio che probabilmente avrebbe chiuso in anticipo le ostilità . è Invece il Liotru a cinque minuti dalla fine del primo tempo a trovare un insperato e fortunato pareggio : Sugli sviluppi di un batti e ribatti in area , un rimpallo libera l’esperto centravanti Vergata che di testa insacca alle spalle dell’incolpevole Domenico Forcellini . Una gran Punizione di Gattuso esalta ancora Il Portiere Tosto che mette in angolo vanificando il tentativo immediato del Megara di tornare in vantaggio .. Si và al riposo in parità !

Mister Grasso mette mano alla panchina quasi subito con Maglitto e Mangiameli che rilevano al 12esimo della ripresa  un sotto tono Pagliaro ed un claudicante Rametta infortunatosi alla caviglia , mentre dall’altra parte Mister Stella del Liotru conferma l’undici iniziale sino alla fine . Il Megara vuole la vittoria ed il canovaccio del match cambia : Adesso sono i neroverdi ad attaccare a testa bassa non affidandosi piu al contropiede , un’arma che invece finiscono clamorosamente per subire quando Il Portiere Tosto dopo aver neutralizzato un tiro di Maglitto ben servito da Spinali , rilancia Lunghissimo e complice uno svarione generale della difesa Augustana , pesca Condorelli centravanti di casa che si invola verso Forcellini e non gli dà scampo : Liotru In vantaggio 2-1 !

Il goal Subito fà saltare i nervi a Maglitto che nel giro di 5 minuti viene prima ammonito per proteste e poi espulso ( esageratamente ) per Un fallo da dietro , Il Megara resta cosi in inferiorità anche numerica oltre che di punteggio . Mister Grasso richiama Gambino ed inserisce il rientrante Andrea Conti avanzando in avanti Iurianello che funge addirittura da prima Punta nel concitato finale . Con la forza della disperazione Il Megara prova a raddrizzare il match ed è proprio Iurianello nei minuti di recupero ben lanciato da Mangiameli ad avere la gran palla a tu per tu col portiere avversario su un errore della difesa rossoblu che sbaglia nettamente la tattica del fuorigioco : Sbaglia però nettamente anche il numero 6 Neroverde che tenta il Pallonetto e calcia alto .. Poco dopo arriva il triplice fischio dell’arbitro e si và negli spogliatoi con i Locali che festeggiano una importantissima vittoria e gli ospiti che recriminano per la quinta sconfitta stagionale , decisamente troppe per una squadra che ha ( aveva ? ) ambizioni di primato. ” Perdere cosi fà davvero arrabbiare ” dichiara Mimmo Grasso a fine match , ” Ci aspettavamo una trasferta dura , abbiamo invece trovato un clima ideale per mettere in campo le nostre armi come stavamo anche facendo. Un avversario leale e sportivo , un ottimo arbitraggio , ciononostante siamo riusciti a farci due goal praticamente da soli ed a gettare alle ortiche il buon lavoro fatto. Cè rabbia , ma guardando la classifica, grazie a Dio L’obiettivo secondo posto resta ancora vicino ed a portata di mano . Speriamo di non avere piu’ certi evitabilissimi scivoloni . ”

Il campionato di seconda Categoria si ferma , ma Il Megara sarà tuttavia in campo Domenica Prossima nel recupero contro il Ramacca in trasferta alle ore 11 del mattino .

– FRANCESCO RAMETTA –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com