breaking news

Melilli| Approvato bilancio, “ecco come spenderemo i soldi”

Melilli| Approvato bilancio, “ecco come spenderemo i soldi”
Cronaca
'
0

Quello di previsione 2018/2020 è il primo vero bilancio del mandato amministrativo del sindaco Giuseppe Carta e le sue cifre raccontano i concreti percorsi di cambiamento che il Comune di Melilli ha intrapreso.

“Le nostre scelte confermano la centralità del benessere del cittadino e la nostra attenzione come amministratori ai servizi sociali, che abbiamo avuto modo di confermare e rafforzare”. Cosi il sindaco Giuseppe Carta che commenta il suo vero atto amministrativo.

Il bilancio, che assolve contemporaneamente le funzioni di indirizzo politico-amministrativo, economico-finanziario ed informativo – dice Carta – deve infatti esprimere con chiarezza e precisione il fabbisogno finanziario e la sostenibilità dello stesso. Il bilancio che abbiamo approvato il 26 aprile scorso in consiglio comunale per il triennio 2018-2020 contiene la concretizzazione del percorso di cambiamento pensato per Melilli”.

Cosi si può commentare in cifre l’importante strumento finanziario. Nel solo anno 2018: investiremo 1.350.000 euro per la realizzazione di un nuovo pozzo a Villasmundo per il completamento del campo sportivo di Melilli, per la realizzazione di una struttura sportiva a Città Giardino e la sistemazione della viabilità nei tre centri.

E il sindaco annuncia dei propositi precisi: “Rafforzeremo il presidio del territorio aumentando i sistemi di videosorveglianza, incrementando le attività di identificazione dei soggetti molesti e potenziando i servizi di vicinanza alla comunità investendo nella formazione degli agenti. Avremo cura di rivedere ed approvare il PRG attraverso una puntuale attività di verifica delle sue norme in modo da incentivarne l’applicazione a attivarne tutte le potenzialità.

E ancora: “Lavoreremo sul benessere abitativo e ci stiamo impegnando per la costruzione di nuovi alloggi popolari attraverso la sinergia con l’IACP. A favore di tutta la comunità  ci siamo impegnati come amministrazione a non aumentare le tasse  per  non gravare ulteriormente sulle tasche dei cittadini. In parallelo stiamo rivedendo tutta la spesa corrente, anche quella che può sembrare fossilizzata, per  liberare risorse a favore della comunità. Per portare qualche esempio: siamo impegnati sul fronte del randagismo, della applicazione della raccolta differenziata, della revisione dell’energia dei pozzi che può portare ad un abbassamento della bolletta dell’acqua”.

Ci impegneremo sul fronte della cultura e del turismo perchè siamo fermamente convinti  che tutto ciò può portare a migliorare l’economia dell’ente e di tutte le attività che insistono in  esso. Abbiamo attivato lo sportello impresa dando un ulteriore servizio alla cittadinanza che volesse intraprendere una nuova attività utilizzando i fondi comunitari e come amministrazione stiamo partecipando a diversi bandi europei Inoltre abbiamo previsto importanti somme a previsione dell’insediamo di un polo universitario a Melilli”.

Questi, in sintesi, i principali obiettivi del 2018. L’approvazione del bilancio 2018 consentirà all’ente di iniziare da subito gli iter amministrativi per la realizzazione delle opere. E anche Carta lo ritiene un successo e un grande obiettivo raggiunto essendo anche il primo comune della provincia ad averlo approvato.

Ringrazio tutto il personale dell’ente che si è impegnato, insieme a noi, affinché il bilancio fosse pronto nei tempi previsti – conclude il sindaco – e auguro buon lavoro a chiunque lavorerà, passo a passo, per realizzare il progetto della Melillli che cambia”.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com