breaking news

Melilli | Comunità energetiche. Il sindaco Carta: “una soluzione per uscire dalla recessione”

22 Settembre 2022 | by Redazione Webmarte
Melilli | Comunità energetiche. Il sindaco Carta: “una soluzione per uscire dalla recessione”
Attualità
'
0

Per il primo cittadini di Melilli, Peppe Carta, “la collettiva apprensione per il caro bollette, i prezzi delle merci alle stelle portano a dover trovare repentinamente una soluzione su più fronti che possa essere un ristoro sia per le aziende che per gli utenti. Si torna all’anno zero, quando il baratto era la base di una fruttuosa economia primordiale, ma chiamarlo oggi sharing economy potrebbe essere più convincente”.

“Un concetto – spiega il sindaco Carta – atavico ma efficiente. Proporre le comunità energetiche negli enti locali, tra privati e pubblico, porterebbero a grandi benefici. Penso ad un’energia a Km zero rinnovabile e sostenibile. Esistono, in alcune regioni italiane, delle città virtuose dove queste comunità energetiche sono già operative ed efficienti. Sole e vento in Sicilia sono la più grande fonte di ricchezza disponibile tutto l’anno, necessitano però di un piano ragionato di impiego. Basterebbe – prosegue – la costruzione di impianti fotovoltaici per rendere autonome le comunità per scambiare anche lontani dalle stazioni di consumo. Oggi è permesso scambiare l’energia che consumi con quella che produci in unità attigue, esiste però una norma parziale, spesso recepita in modo sbagliato,  che consente di scambiare fuori i 500kW, urge rivedere questo passaggio per normare gli scambi anche a distanza. La soluzione – conclude Carta – ad un problema spinoso parte da una mutua collaborazione che profuma di umanità.”

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20
Visualizzazioni: 421

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *