breaking news

Melilli| Festa di S. Sebastiano multimediale

Melilli| Festa di S. Sebastiano multimediale
Cultura
'
0
Innovazione e tradizione, il patrono sul web. Padre Blandino: “Far sentire vicini quei fedeli che non potranno essere presenti”

E’ sicuramente la novità dell’anno. In occasione dei festeggiamenti in onore di San Sebastiano, Santo Patrono di Melilli, saranno distribuite ai pellegrini ed ai devoti le tradizionali cartoline raffiguranti la vera effige della miracolosa statua del Santo, caratterizzate da una novità assoluta: il contenuto multimediale. Infatti, sul retro della stessa, nella parte sottostante la preghiera, sono stati inseriti TRE QR CODE attraverso i quali é possibile scoprire il meglio della festa.  Per chi non l’avesse già, basterà installare sul proprio smartphone o tablet un APP (quale QR CODE o SCAN, entrambe disponibili gratuitamente per tutti i dispositivi ) ed inquadrare i codici, accedendo così ai contenuti. In particolare, sarà possibile leggere la storia di San Sebastiano, ascoltare l’inno e sfogliare la galleria fotografica che racconta i momenti più emozionanti della festa (di seguito il video illustrativo). La scelta si pone in linea con la volontà di unire tradizione ed innovazione, che ha già portato da qualche anno alla creazione di una pagina Facebook ed al sito internet, che tra l’altro consente di vedere i festeggiamenti in diretta streaming. “La festa di San Sebastiano é certamente una delle feste più sentite della Provincia e non solo”, spiega il parroco, Padre Blandino. “In questo modo si dà l’opportunità di far sentire vicini tutti quei pellegrini che non hanno la possibilità di vivere la festa. Infatti, si é scelto di tradurre i contenuti della cartolina in lingua inglese per dare un contenuto internazionale alla stessa, consentendo così di inviarla anche ai migliaia di melillesi emigrati nella città di Middletown (Connecticut, USA), facendoli così sentire partecipi di questa festa che continuano a portare nel cuore”. Il progetto è stato sviluppato da SiracusaCityApp, il cui ideatore, Sebastiano D’Angelo, così commenta. “Ringrazio Padre Blandino e tutto il Comitato per i festeggiamenti per aver accolto con entusiasmo l’idea, che nasce dalla volontà di rendere omaggio a San Sebastiano, a cui sono legato da una forte devozione. Papa Francesco ha elogiato Internet, definendolo dono di Dio perché può offrire maggiori possibilità di incontro e di solidarietà. Sono lieto di aver reso, con il mio lavoro e con quello di tutto il mio staff, la tecnologia a servizio della fede e di aver così inaugurato un nuovo corso delle immagini sacre”.

 

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com