breaking news

Melilli| Giunta “snobba” reddito dignità sociale

Melilli| Giunta “snobba” reddito dignità sociale
Politica
'
0

La denuncia di Sbona: “Lo strumento di sostegno ai poveri è stato già approvato dal consiglio comunale, ma il nostro sindaco continua a preoccuparsi dei mancati fondi per gli spettacoli”.

650x50-cacciaguerra-onoranze

Il presidente del consiglio comunale Salvo Sbona si rifà agli interventi annunciati dal governo nazionale per far fronte alle sacche di povertà diffusa in tutto il territorio nazionale. Sbona fa rilevare un evidente discrasia con la situazione che si profila a Melilli in tema di welfare. Secondo gli ultimi dati le famiglia che vivono sotto la soglia di povertà sono aumentate e quindi il Governo ha deciso di stanziare oltre 1 miliardo di euro per fronteggiare la questione.

A Melilli, invece, il Sindaco Cannata non ha dato seguito e quindi non ha attuato il reddito di dignità sociale già approvato dal Consiglio Comunale – fa rilevare Sbona – . Uno strumento di sostegno per i bisognosi per un importo complessivo di 170.000 euro che avrebbero giovato a circa 150 famiglie di melilli che vivono sotto la soglia di povertà.( dati elaborati da uno studio del CNA di Melilli). Purtroppo il sindaco di melilli è preoccupato più per il taglio ai fondi per feste e spettacoli che per i nostri concittadini in difficoltà. Per fortuna gli restano solo pochi mesi e finalmente Melilli sarà liberata”.

bloggif_57d1761565634

 

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com