breaking news

Melilli | I neroverdi cadono in malo modo contro la Meta

29 Dicembre 2022 | by Francesco Giordano
Melilli | I neroverdi cadono in malo modo contro la Meta
Sport
'
0

Nel derby siciliano il Città di Melilli cade in malo modo al Palavillasmundo contro una inarrestabile Meta Catania, etnei che chiudono il match 0 a 8 tra gli applausi del numeroso pubblico presente.

Quattro gol per tempo il bottino degli ospiti della Meta Catania capitanati dal nazionale Musumeci, autore di una tripletta, e tanto gioco fluido e mirato, al cospetto dei neroverdi apparsi poco lucidi e scarsamente incisivi in alcune occasioni a loro favorevoli. Dovara, a difesa della porta rossoblu, uno tra i migliori in campo, nega in più occasioni a Spampinato, Pizetta e Gianino la soddisfazione del gol. Partita quasi interamente appannaggio degli ospiti per divario tecnico, con i neroverdi che subiscono quasi a freddo, due gol nei primi dieci minuti di gioco con Musumeci e Bocao. Gli stessi che aumentano il bottino con altri due reti (uno ciascuno) in chiusura del primo tempo. Si va al riposo sul 4 a 0 per la Meta Catania.

Città di Melilli che rientra in campo per la ripresa con più convinzione e tenta in tutti i modi di accorciare il pesante passivo con tiri dalla distanza di Rizzo, Pizetta e Spampinato, oltre che ai tentativi mancati sotto porta (con Dovara para tutto) di Gianino, Failla e Bocci. Alonso nel primo tempo supporta i propri compagni nelle azioni di manovra assieme all’argentino Vaporaki, nella ripresa lo spagnolo firma una doppietta. Seguono le reti di Musumeci (tripletta per lui), e la chiusura di Garcia a tre minuti dal fischio della sirena, per l’ottava rete rossoblu. Per i neroverdi tanta sfortuna, poca concentrazione nel reparto difensivo (oggi indisponibile Diogo), e parecchio spreco in avanti per non avere saputo sfruttare, in alcuni momenti della gara, la superiorità numerica dopo l’espulsione di Alonso. Il professionismo in serie A si vede: merito alla Meta Catania per la vittoria, e un ringraziamento ai giocatori del Città di Melilli per averci messo l’anima in campo anche questa volta, e che domani mattina dovranno svegliarsi presto, come tutti i giorni, per recarsi al loro abituale lavoro che non è il futsal.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20
Visualizzazioni: 565

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *