breaking news

Melilli| Il Consiglio si schiera con gli insegnanti siciliani

Melilli| Il Consiglio si schiera con gli insegnanti siciliani
Politica
'
0

Anche il Consiglio Comunale approva una mozione a favore della “Piattaforma Programmatica Insegnanti Siciliani”. Il sindaco Carta: “Importante messaggio, ringrazio tutti i consiglieri”.

Il Consiglio Comunale di Melilli ha discusso tra gli ordini del giorno una mozione a favore della cosiddetta piattaforma programmatica insegnanti siciliani. Chiesta a gran voce dalle insegnati residenti a Melilli, proposta dai consiglieri della lista “Uniti per Cambiare, Rosario Cutrona, Alessia Mangiafico, Santo Miceli e Salvo Cannata, e inserita celermente tra i punti all’ordine del giorno. del primo consiglio, è stata approvata all’unanimità.

La Piattaforma Programmatica è un documento che contiene le istanze di migliaia di docenti appartenenti a gruppi e comitati nati spontaneamente che vivono gli effetti del piano assunzioni previste dalla Legge 107/2015 e degli algoritmi che hanno erroneamente influenzato la mobilità.

Con l’approvazione della mozione anche il consiglio comunale di Melilli si schiera a fianco delle insegnanti siciliane, prendendo atto dei disagi e proponendo un’azione di sensibilizzazione nell’opinione pubblica Si da, inoltre,  mandato espresso al Presidente del Consiglio Comunale Dott. Rosario Cutrona e al Segretario comunale di farsi promotori della volontà espressa dal consiglio inoltrando la mozione al Presidente del Consiglio dei Ministri, al Presidente del Senato, al Presidente della Camera dei Deputati e ai Presidenti dei gruppi parlamentari della Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica.

“L’approvazione di questa mozione – commenta il Sindaco del Comune di Melilli Giuseppe Carta – è un importante messaggio espresso dal Comune di Melilli: ci mostriamo dalla parte di tutti gli insegnanti residenti nel territorio che sono stati costretti, a causa di una legge a tratti balorda, ad abbandonare i propri cari per non precludere la propria professione. Ringrazio i consiglieri che hanno approvato la mozione”.

“Sono fiero del Consiglio che presiedo” continua il Presidente del Consiglio Rosario Cutrona “oggi abbiamo dimostrato di essere solidali verso le richieste di migliaia di insegnanti, ed è motivo di orgoglio personale aver accolto questa mozione al primo consiglio da me presieduto. Appena formato il Governo nazionale sarà mia cura inoltrare la mozione al Presidente del Consiglio dei Ministri, al Presidente del Senato, al Presidente della Camera dei Deputati e ai Presidenti dei gruppi parlamentari della Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica.  ”

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *