breaking news

Melilli | Sequestrati 600 pezzi contraffatti. Sanzione di 3mila euro al titolare

8 Febbraio 2023 | by Francesco Giordano
Melilli | Sequestrati 600 pezzi contraffatti. Sanzione di 3mila euro al titolare
Cronaca
'
0

L’operazione, frutto di un attenta attività di controllo del territorio e che ha portato al sequestro della cospicua quantità di prodotti contraffatti e senza il marchio CE, sono stati trovati in vendita all’interno di un esercizio commerciale sito a Melilli gestito da cittadini cinesi.

Il servizio di controllo del territorio in materia di sicurezza dei prodotti finalizzato alla prevenzione e alla repressione delle frodi in commercio, è stata eseguito dalla polizia municipale del Comune di Melilli diretta dal comandante Claudio Cava.

Vari tipi di prodotti, per un totale di “600 pezzi”, sono stati ritirati dal commercio e posti sotto sequestro penale dagli agenti della polizia municipale.

Tra gli articoli sequestrati: giocattoli, vestiti di carnevale per bambini, cosmetici carnevaleschi per bambini ed altri prodotti non conformi alla normativa europea sulla sicurezza dei prodotti.

Sul sequestro degli articoli contraffatti a Melilli è intervenuto il sindaco e deputato regionale Giuseppe Carta: “L’attività descritta fa parte di un più ampio progetto promosso a livello Provinciale che si prefigge lo scopo di tutelare i cittadini da prodotti potenzialmente pericolosi per la loro salute, in armonia con le indicazioni del legislatore nazionale ed anche con le raccomandazioni della Comunità Europea dettate in materia”.

Oltre alla contestazione della violazioni amministrativa sfociata in una sanzione di 3mila euro, i titolari dell’esercizio commerciale sono stati deferiti all’Autorità giudiziaria.

“Questo sequestro di prodotti non conformi alle norme europee, pone l’attenzione su un dato allarmante in ambito nazionale e su cui bisognerebbe porre più attenzione e più controlli – ha commentato il comandante del corpo della polizia municipale di Melilli, Claudio Cava – Le leggi per tutelare i cittadini sui prodotti potenzialmente pericolosi per la salute ci sono, e noi non abbiamo fatto altro che applicarle.  

Il marchio CE è garanzia del fatto che piccoli oggetti destinati ai bambini possono essere utilizzati in maniera sicura e senza alcuna controindicazione in danno della propria salute.

E l’assenza di questo marchio non da nessuna certezza dell’utilizzo sicuro del prodotto”.

Un mercato parallelo praticamente incontrollabile è quello che si è sviluppato sul web e che lascia molti dubbi sulla autenticità controllata dalle norme. Meditate gente, meditate.   

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20
Visualizzazioni: 1884

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *