breaking news

Lentini | Mercato del giovedì, trasferimento il 12 settembre ma scoppia la protesta dei commercianti

5 Settembre 2019 | by Silvio Breci
Lentini | Mercato del giovedì, trasferimento il 12 settembre ma scoppia la protesta dei commercianti
Attualità
'
2

Numerosi striscioni di disapprovazione esposti questa mattina dagli operatori commerciali. L’amministrazione comunale ferma sulle sue posizioni. Circa 100 mila euro spesi per la riqualificazione di Largo Barcellona.

Trasferimento in vista ma scatta la protesta. Nell’ampia area di largo Barcellona, nel cuore del quartiere Scala Alaimo, dove dal prossimo 12 settembre il mercato settimanale del giovedì dovrebbe essere definitivamente trasferito, è già stata ultimata la tracciatura degli stalli. Ma proprio stamattina i commercianti a posto fisso del mercato, ai quali non è mai piaciuta l’idea del trasferimento del mercato dal centro della città alla periferia poiché temono un notevole calo degli incassi, hanno inscenato una pacifica protesta esponendo numerosi striscioni e un manifesto.

Commercianti: «Dal 12 sospenderemo l’attività». «Il Comitato per il mercato di Lentini, con il pieno consenso della maggioranza degli operatori interpellati – scrivono nel documento – ha deciso di intraprendere un’azione di protesta contro la delibera della giunta che prevede lo spostamento del mercato in Largo Barcellona. La scelta del nuovo sito, secondo l’amministrazione, è una alternativa a quella attuale, senza aver valutato però altre proposte suggerite da noi operatori commerciali. Siamo certi della collaborazione di tutta la categoria affinché si possa far valere il nostro diritto al lavoro». I commercianti hanno annunciato che sospenderanno l’attività per protesta contro la decisione del Comune a partire proprio dal prossimo 12 settembre.

Amministrazione ferma sulle sue posizioni. Ferma nella sua posizione l’amministrazione comunale, per la quale il trasferimento del mercato – dettato essenzialmente da ragioni di ordine pubblico, di sicurezza e decoro – consentirà finalmente di liberare l’area intorno allo stadio dagli ingorghi che si creano ogni settimana. Sottoposta in questi mesi a un intervento di riqualificazione costato circa centomila euro, la nuova area sarà dotata di due blocchi di servizi igienici prefabbricati, di un impianto di illuminazione e di un sistema di videosorveglianza. Oltre che di ampi spazi per i parcheggi.

© Riproduzione riservata

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com