breaking news

MINACCIAVA L’EX FIDANZATA

MINACCIAVA L’EX FIDANZATA
Cronaca
0

Ha troncato una burrascosa relazione con un uomo di 49 anni, che da allora le ha reso la vita un inferno. Nei confronti dell’uomo, la Polizia ha emesso oggi un provvedimento per stalking. E’ cominciato tutto la sera del 25 marzo scorso, a Siracusa, quando la giovane donna, di 30 anni, tornando a casa si è resa conto che la sua abitazione era stata data alle fiamme. A distanza di pochi giorni, dopo essere stata per l’ennesima volta pedinata, è stata aggredita a calci e pugni dall’ex fidanzato che si era appostato sotto casa. Terrorizzata per quanto accaduto, la donna, nel frattempo, si è vista costretta a cambiare casa e abitudini. Ha trovato ospitalità, in cambio di lavori domestici, in casa di un conoscente cui per ben due volte è stata danneggiata l’autovettura. A distanza di un mese dall’incendio dell’abitazione, esasperata ed angosciata, la 30enne si è presentata presso gli Uffici della Questura di Siracusa, dove ha raccontato ai Poliziotti di un incessante calvario fatto di minacce e ritorsioni da parte dell’ex fidanzato che, in preda ad una irrefrenabile gelosia la pedinava continuamente in tutti i suoi spostamenti e la tempestava di telefonate e di sms dal contenuto minaccioso. Da qui è partita l’indagine e l’attività di riscontro degli uomini delle Volanti. L’uomo è stato così individuato e denunciato per il reato di stalking; disposta  anche la Misura Cautelare che impone all’indagato di non avvicinarsi ai luoghi frequentati dalla vittima: dovrà tenersi a distanza di almeno 500 metri.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com