breaking news

MORTE SANGUINETI- L’OMAGGIO DELLA CITTA’

MORTE SANGUINETI- L’OMAGGIO DELLA CITTA’
Spettacolo
0

Un minuto di silenzio in onore del grande poeta Edoardo Sanguineti, scomparso a Genova nelle prime ore del pomeriggio di oggi. Il tributo è stato voluto dal Presidente della Fondazione Inda, nonché sindaco di Siracusa, Roberto Visentin, con lo schieramento, sul palco del teatro greco, poco prima dell’inizio dello spettacolo, delle compagnie dell’Aiace e della Fedra. Il sovrintendente dell’Inda, Fernando Balestra, a cui Edoardo Sanguineti ha consegnato la sua ultima opera, la traduzione di Fedra (Ippolito portatore di Corona) di Euripide, e la protagonista, Elisabetta Pozzi, hanno reso omaggio all’intellettuale e all’uomo di lettere che domenica 9 maggio, sull’antico palco di Siracusa aveva ricevuto l’applauso di 5 mila spettatori intervenuti per la prima di Fedra. Un modo per l’Inda di ricordare l’attenzione e la straordinaria professionalità con cui Sanguineti, dall’autunno scorso, aveva seguito i lavori della messa in scena affidata a Carmelo Rifici, giovane e talentuoso allievo di Luigi Ronconi, regista con cui proprio Edoardo Sanguineti aveva attraversato i momenti più importanti del suo impegno per il teatro europeo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com