breaking news

MORTI SULLA STRADA, DUE A DISTANZA DI 48 ORE

MORTI SULLA STRADA, DUE A DISTANZA DI 48 ORE
Cronaca
0

Nell’arco di 48 ore, Augusta è diventata lo scenario di due terribili incidenti mortali che hanno fatto perdere la vita a due uomini. All’una di notte del 6 maggio, Aldo Podestà, 47enne marito e padre di un bambino,  subacqueo di professione, ha trovato la morte nella rotatoria di Corso Sicilia, a bordo della sua Renault Twingo che lanciata a forte velocità ha urtato il cordolo della rotatoria centrale ed ha iniziato a rimbalzare finendo la sua corsa sull’aiuola della strada laterale davanti al numero civico 77. Per il guidatore, sbalzato fuori dall’abitacolo della vettura, non c’è stato nulla da fare. Vani i soccorsi del personale del 118. Niente da fare, purtroppo, anche per Giuseppe Saraceno,  quarantenne che lascia una moglie e due figli. Ieri sera, poco prima delle 20 il suo scooter, diretto verso Brucoli, si è scontrato con una autovettura, Lancia Y, proveniente dal senso opposto, guidata dal diciannovenne C.L. In seguito al forte impatto, lo sfortunato motociclista, a causa delle ferite riportate,é deceduto all’ospedale Muscatello. Strada bloccata per alcune ore, sul posto Polizia e Carabinieri che stanno cercando di ricostruire la dinamica dell’incidente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com