breaking news

NOMINE ALLE SOSPRINTENDENZE, L’ASSESSORE SGARLATA ESPONE REGIONE A CONTROVERSIE

26 Ottobre 2013 | by Redazione Webmarte
NOMINE ALLE SOSPRINTENDENZE, L’ASSESSORE SGARLATA ESPONE REGIONE A CONTROVERSIE
Politica
0

“Spiace constatare che l’assessore Maria Rita Sgarlata non abbia risposto ad una mia precisa interrogazione ed abbia deciso nuove nomine alle soprintendenze che mettono in evidenza come la pubblica amministrazione regionale si esponga a controversie legate ai limiti secondo cui si può procedere alla rimozione degli incarichi apicali nel momento stesso della loro scadenza contrattuale. La risoluzione anticipata di contratti comporta il diritto per il dirigente a continuare a percepire comunque la stessa retribuzione che gli spettava per contratto, sino alla sua scadenza naturale. La Sgarlata si è resa protagonista di un’iniziativa non in linea con le esigenze di spending review, priva di motivazioni e in palese contrasto con qualsiasi logica amministrativa. E’ giunto il momento di trarre le dovute conseguenze per la Sgarlata che farebbe bene a dimettersi”. Lo afferma Pippo Gianni, segretario regionale del Centro Democratico e parlamentare all’Ars.

 

Visualizzazioni: 65

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com