breaking news

Carlentini| “E’ SALVATORE FAILLA O NO?”

Carlentini|  “E’ SALVATORE FAILLA O NO?”
Cronaca
0
Ore di apprensione per le sorti dell’operaio carlentinese presunta vittima della sparatoria a Sabrata. La Farnesina non  ha i corpi.

Si cerca di capire di più alla luce di un possibile intervento italiano in Libia circa la sorte degli ostaggi italiani. E’ di Carlentini (preferiamo usare il presente) uno dei due operai rapito in Libia nel luglio dello scorso anno, sulla sua sorte nessuna ufficialità, tuttavia si pensa che sia stato ucciso nella sparatoria a Sabrata in Libia. Salvatore Failla, 47 anni, padre di due figli, saldatore specializzato, anche lui dipendente della società di costruzioni “Bonatti”. La Farnesina non avrebbe ancora confermato sulla identificazione della vittima, dal momento che non si ha ancora la disponibilità del corpo, nella nota uffiiciale si legge: “Relativamente alla diffusione di alcune immagini di vittime di sparatoria nella regione di Sabrata in Libia, apparentemente riconducibili a occidentali, la Farnesina informa che da tali immagini e tuttora in assenza della disponibilità dei corpi, potrebbe trattarsi di due dei quattro italiani, dipendenti della società di costruzioni ‘Bonatti’, rapiti nel luglio 2015 e precisamente di Fausto Piano e Salvatore Failla. Al riguardo la Farnesina ha già informato i familiari. Sono in corso verifiche rese difficili, come detto, dalla non disponibilità dei corpi”.  Secco no comment sin qui della ditta Bonatti. “Non abbiamo nulla da dichiarare al momento”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com