breaking news

Noto| Agricoltura sociale, 100 ettari dalla Diocesi

28 Ottobre 2016 | by Redazione Webmarte
Noto| Agricoltura sociale, 100 ettari dalla Diocesi
Cronaca
0

Domani inaugurazione dell’orto “socialbio” di contrada Zisola. Darà lavoro a soggetti svantaggiati

Uno stretto legame tra la cura e l’inserimento lavorativo, senza perdere di vista un altro importante obiettivo: l’agricoltura sociale coniugata con il biologico. A due anni dall’avvio delle attività, la cooperativa sociale “Si Può Fare”, che impiega soggetti svantaggiati, aggiunge un altro tassello al suo naturale percorso: il laboratorio artigianale per la trasformazione di contrada Zisola che sarà inaugurato domani alle 10.30. Alla cerimonia prenderanno parte monsignor Antonio Staglianò vescovo di Noto, Corrado Bonfanti sindaco di Noto, Roberto Cafiso direttore Dipartimento Salute Mentale Siracusa, Antonello Ferraro direttore D.S.M. Noto, Domenico Castronuovo responsabile Progetti Innovativi D.S.M. ASST Franciacorta, oltre a Cascina Clarabella (socio sovventore), Natura Iblea e Ristorazione Oggi (partner del progetto). In programma la presentazione dell’orto socialbio dove, in oltre 100 ettari concessi in comodato d’uso dalla diocesi di Noto, si coltivano ortaggi e agrumi biologici; a seguire visita guidata presso i terreni e degustazione. (foto internet)

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com