breaking news

Noto| Cacciatore minaccia e invade terreno privato

7 Dicembre 2018 | by Redazione Webmarte
Noto| Cacciatore minaccia e invade terreno privato
Cronaca
0

La Polizia denuncia un uomo per minacce e invasione di terreno, tentano di rubare 400 chili di arance senza riuscirvi grazie all’intervento della polizia. Stanotte inseguimento di ladri di arance in contrada San Paolo.

Agenti della Polizia di Stato, in servizio al Commissariato di P.S. di Noto, hanno denunciato G.C., classe 1955, residente a Noto, per il reati di minacce gravi ed invasione di terreni. Le indagini di polizia giudiziaria hanno permesso di riscontrare che l’uomo, nella giornata del 5 dicembre scorso, cominciava una battuta di caccia invadendo i terreni di altra persona che lo avrebbe invitato ad uscire dalla sua proprietà.

G.C., affermando che non stava danneggiando alcunché, brandendo l’arma in suo possesso, avrebbe minacciato il proprietario terriero ritenendo che potesse continuare la sua battuta di caccia. Gli operatori di polizia, inoltre, hanno preceduto al ritiro cautelare dei fucili in suo possesso e del porto d’armi.

Infine, gli agenti, alle 3,45 di oggi, mentre transitavano in contrada San Paolo, hanno incrociato un’autovettura con a bordo due individui i quali, alla vista degli agenti, aumentavano la velocità di marcia. Ne scaturiva un inseguimento che si concludeva in una strada sterrata ove i due facevano perdere le loro tracce nelle campagne circostanti. Gli agenti all’interno dell’autovettura abbandonata rinvenivano 400 chili di arance posti in sacchi di juta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com