breaking news

Noto | La Federfiori esplode i suoi colori all’infiorata

Noto | La Federfiori esplode i suoi colori all’infiorata
Attualità
'
0

La primavera di Federfiori si arricchisce con la partecipazione all’infiorata di Noto.

Federfiori continua ad essere protagonista della primavera in corso: mentre in città si gareggia a suon di allestimenti floreali nel quartiere extraurbano con il concorso Belvedere in Fiore, l’associazione dei fioristi aderenti a Confcommercio Siracusa offre il suo contributo anche all’evento netino per eccellenza, l’Infiorata 2022. La manifestazione culturale torna la terza domenica di maggio, dopo gli ultimi anni di restrizione, ad adornare l’elegante Via Nicolaci per esaltarne il patrimonio barocco che viene ammirato ogni anno da milioni di turisti e non solo. L’infiorata, da oltre quarant’anni, rappresenta il momento di apertura della stagione turistica per la città del Barocco ed è un’attrazione che conquista chiunque abbia la fortuna di lasciarsi inebriare dai profumi dei suoi coloratissimi fiori disposti, con grande maestria, come pennellate di dipinti che ogni anno raccontano storie diverse. L’edizione 2022 è, infatti, dedicata al ventennale del riconoscimento Unesco del Val di Noto che ha reso il territorio meta sempre più ambita per gli amanti della natura e della cultura.

Raccontato attraverso le composizioni floreali, il patrimonio paesaggistico della provincia di Siracusa rende giustizia alla sua straordinaria bellezza ed unicità. Una collaborazione imperdibile per il Gruppo fioristi dell’Associazione che, in occasione dell’evento, ha realizzato un’installazione floreale sulla bellissima fontana vecchia di Piazza dell’Immacolata: un festone decorativo creato con 3000 garofani nelle colorazioni del rosa e del fucsia sarà, infatti, il regalo di Federfiori alla Città di Noto“L’Infiorata è un’iniziativa simbolo della nostra categoria – dichiara il Presidente provinciale Federfiori Giuseppe Palazzolo – oltre ad essere un evento prestigioso per l’intero territorio. Ringraziamo il sindaco Figura e l’assessore Prado per la disponibilità mostrata e la fornitura dei garofani.  Poter partecipare alla manifestazione in uno spazio dedicato che amplia il percorso del visitatore ci onora e ci rende fieri di essere parte di un grande progetto di valorizzazione della nostra terra”. La manifestazione si svolgerà nei giorni 13, 14 e 15 maggio. Si ringraziano per la partecipazione al progetto Cannata Fiori di Annino Oreste, Miraglia Fiori di Miraglia Giuliano, Fioreria Il Pothos di Palazzolo Giuseppe, La Boutique del Fiore di Perna Giuseppe, Casa del Fiore di Di Dio Luigi e Fioreria di Papa Paolo.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *