breaking news

Noto| La morte di Damiano, forse c’è un colpevole

1 Dicembre 2017 | by Redazione Webmarte
Noto| La morte di Damiano, forse c’è un colpevole
Cronaca
0

Si pensava a un incidente autonomo quello di traversa Zupparda. La Polizia ha denunciato un coetaneo della vittima. L’accusa è tentato omicidio. Era lui a guidare il motore, le telecamere lo inchiodano.

Nuovi elementi emergono sull’incidente in cui ha perso la vita un giovane. Ci sarebbe un indiziato, un coetaneo della vittima. Il giovane è stato raggiunto da una denuncia mentre si trova in degenza all’ospedale di Noto a causa dello stesso incidente. A procedere sono stati gli agenti della Polizia di Stato, in servizio al Commissariato di P.S. di Noto.

La Polizia era intervenuta la sera del 29 novembre scorso sulla strada statale 115. Scenario dell’incidente stradale la zona che si trova all’altezza della Traversa Zupparda. In quel tragico impatto un giovane (classe 1998) ha perso la vita in una dinamica che faceva presumere dapprima a un incidente autonomo. Invece le indagini porteranno col trascorrere delle ore a ben altro risultato: a guidare il motorino sarebbe stato proprio l’amico oggi denunciato. Cosi si evince dalle immagini della videosorveglianza.

A seguito delle prime indagini svolte, la polizia ha denunciato M.N. (classe 1998), residente a Pachino. L’accusa sarebbe quella di omicidio colposo. Il giovane avrebbe confessato dopo interrogatorio serrato. I due avrebbero bevuto quella sera prima del fatale scontro col new jersey.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com