breaking news

Noto| Mismatch Confcommercio con imprenditori di domani

Noto| Mismatch Confcommercio con imprenditori di domani
Attualità
'
0

Oltre duecento studenti ai percorsi di alternanza scuola/lavoro avviati da Confcommercio: ieri inaugurazione con le Vie del Vino. Prossimo appuntamento il 13 marzo.

In virtù del protocollo d’intesa siglato nel  febbraio dello scorso anno con l’USR X Ambito Territoriale di Siracusa, ha preso il via ieri, a Noto, il primo dei due progetti di Alternanza Scuola Lavoro di cui Confcommercio Siracusa  si configura come ente promotore. “Le vie del vino” e “Aperto per Cultura” sono i nomi dei due progetti in questione, che riguardano rispettivamente l’ambito enogastronomico e quello turistico e dei Grandi Eventi.

I due progetti coinvolgeranno più di 200 studenti provenienti da alcuni istituti scolastici superiori della provincia e più precisamente gli istituti tecnici Insolera, Rizza, Federico II e il liceo classico Gargallo da Siracusa, il liceo Majorana da Avola e l’istituto di istruzione superiore Raeli da Noto, per un monte ore complessivo di oltre 80 ore.

La Chiesa di Santa Caterina a Noto ieri ha fatto, dunque, da incantevole sfondo agli interventi che si sono succeduti e che hanno visto in ordine l’assessore al Turismo del Comune di Noto, Francesco Terranova, per i saluti istituzionali, seguito da Francesco Alfieri, direttore di Confcommercio, che ha presentato i servizi e le attività dell’associazione e ha illustrato come si svilupperà il progetto il cui termine è fissato a giugno.

Infine, Teresa Gasbarro, referente dell’Associazione Strada del vino e dei sapori del Val di Noto, ha rappresentato le aziende vinicole che ospiteranno gli studenti. I ragazzi coinvolti, circa 50 per questo progetto (gli altri 150 saranno impegnati con quello di Aperto per Cultura), hanno preso parte con entusiasmo e partecipazione all’incontro, tempestando di  domande gli addetti ai lavori. Il secondo incontro de Le Vie del Vino è previsto per giorno 13 marzo, come da cronoprogramma.

Incontri come quello di  ieri testimoniano l’impegno di Confcommercio nella creazione di percorsi volti a meglio orientare i giovani studenti, per facilitare il loro inserimento nel mondo del lavoro. Buone esperienze di Alternanza rappresentano, infatti, per gli allievi un modo diverso di approfondire gli apprendimenti curricolari, contestualizzando conoscenze e misurandosi con l’acquisizione di nuove competenze in contesti lavorativi reali, contribuendo in questo modo alla riduzione del mismatch post-diploma per gli Istituti tecnici e professionali e del mismatch post-laurea per i Licei.

“Esserci oggi – dichiara il direttore di Confcommercio Siracusa, Francesco Alfieri – è per noi molto importante perché ci dà la possibilità di incontrare i protagonisti del Mondo Scuola, in particolare i giovani, in cui noi crediamo molto, perché rappresentano i nuovi imprenditori di domani e il nostro impegno nel sostenerli comincia già da qui”.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *