breaking news

Noto| Ricercata in Polonia si nascondeva a Testa dell’Acqua

26 Settembre 2018 | by Redazione Webmarte
Noto| Ricercata in Polonia si nascondeva a Testa dell’Acqua
Cronaca
'
0

Ricercata in Polonia si nascondeva a Noto, arrestata dai carabinieri in esecuzione di un mandato di arresto europeo. Avrebbe favorito una connazionale ad espatriare in Inghilterra producendo documenti falsi.

La notte scorsa, a Noto, i Carabinieri della Stazione di Testa dell’Acqua, unitamente a militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Noto, hanno tratto in arresto in esecuzione di un mandato d’arresto europeo emesso dall’autorità giudiziaria polacca il 10 dicembre 2015 nei confronti di Lidia Stanisława Krzciuk, cittadina polacca classe 1959, accusata di reati di falso e truffa.

Nello specifico la donna avrebbe venduto ad una sua connazionale dei documenti falsi al fine di espatriare verso l’Inghilterra dove la stessa donna avrebbe assicurato, dietro il pagamento di una ulteriore somma di danaro, che le avrebbe procurato un posto di lavoro. Avrebbe poi truffato una società finanziaria ottenendo il prestito di una ingente somma di denaro producendo delle buste paga contraffatte, falsificando infine il passaporto col quale ha oltrepassato il confine per sottrarsi all’arresto.

Riuscita a raggiungere l’Italia, la donna ha trovato rifugio presso una abitazione sita nella contrada di Testa dell’Acqua della città barocca di Noto. In questa piccola frazione, la fuggitiva pensava di poter vivere serenamente in un ambiente rurale e soprattutto lontana dal flusso di turisti. Invece, la donna è stata rintracciata dai militari dell’Arma di Noto, nel corso di una importante operazione di polizia giudiziaria, ed una volta identificata, è stata condotta in caserma e dichiarata in stato di arresto. Successivamente la cittadina polacca è stata tradotta presso la casa circondariale di Catania “Piazza Lanza” a disposizione dell’autorità giudiziaria italiana, in attesa dell’estradizione verso il suo paese di origine, la Polonia appunto.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com