breaking news

Noto| Videosorveglianza, in arrivo altre 14 telecamere in città

Noto| Videosorveglianza, in arrivo altre 14 telecamere in città
Cronaca
'
0

Dopo il patto firmato ad aprile tra Comune e Prefettura di Siracusa. Videosorveglianza, in arrivo altre 14 telecamere in città. Piano Alto, via Ducezio e via Cavour tra le zone in cui saranno installate. Il sindaco Bonfanti: «Continua il processo per garantire sicurezza a cittadini e visitatori»

Questa mattina la giunta comunale al completo ha approvato il progetto definitivo per l’installazione di altre 14 telecamere di videosorveglianza, dando così seguito al cosiddetto “Patto per l’attuazione della sicurezza urbana” già firmato nelle settimane scorse dal Prefetto di Siracusa Giuseppe Castaldo e dal sindaco Corrado Bonfanti.

Questo permetterà al Comune di ricevere i fondi del Ministero dell’Interno per implementare il sistema di videosorveglianza in città: i 14 nuovi “occhi tecnologici” vigileranno su altrettanti punti della città scelti con criterio e attenzione dall’amministrazione comunale.

Le 14 nuove telecamere saranno installate nei pressi dei 3 istituti comprensivi di città (Aurispa, Maiore e Melodia), lungo via Ducezio e via Cavour (strade parallele a corso Vittorio Emanuele) e anche in piazza Mazzini, centro nevralgico del Piano Alto.

«Continua il processo per migliorare i controlli in città sfruttando la tecnologia – dice il sindaco Corrado Bonfanti – aumentando la presenza in città di telecamere che sorveglieranno altre zone del centro e non solo. Non poteva essere diversamente dopo l’accordo firmato col prefetto Giuseppe Castaldo. Contiamo di installarle e attivarle entro la fine dell’anno».

Nel dettaglio il costo del progetto è di 151mila euro: una parte (il 10%, circa 15mila euro) sarà finanziata dal Comune mentre i restanti 139mila euro arriveranno grazie ai fondi del Ministero dell’Interno.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *