breaking news

NUOVI MEDICI, MEDICI “STORICI” ED “EROI DELLA MEDICINA”

NUOVI MEDICI, MEDICI “STORICI” ED “EROI DELLA MEDICINA”
Attualità
0

Nel corso dell’assemblea annuale dell’Ordine dei medici di Siracusa, dopo l’approvazione all’unanimità del bilancio consuntivo 2010 e di quello di previsione del 2011, il presidente Biagio Scandurra – accompagnato dal segretario Giovanni Barone, dal tesoriere Marina Carpinteri e dal presidente dell’albo degli Odontoiatri Dario Di Paola – ha premiato i medici che hanno raggiunto i 50 anni di laurea, ha consegnato i tesserini ai nuovi medici e iscritto altri due nomi che hanno dato lustro alla medicina aretusea nell’albo d’onore alla memoria. Scandurra ha ricordato i 18 medici scomparsi nell’ultimo anno e quindi comunicato le nuove iscrizioni e cancellazioni: al 31 dicembre 2010 sono 2290 i medici iscritti e 236 gli odontoiatri, 105 doppi i iscritti. Assegnati i caducei d’oro alla carriera a Paolino Ruscica, Riccardo Mangano, Salvatore Gionfriddo, Salvatore Bellini e Francesco Motta, definiti da Scandurra “eroi della medicina da onorare”. Partecipata la consegna dei tesserini ai nuovi medici, alcuni dei quali figli d’arte. L’assemblea si è conclusa con l’iscrizione nell’albo d’onore alla memoria di due medici: Antonello Pellegrino, primario di Chirurgia all’ospedale Umberto I, scomparso nel 1975 a 55 anni, e Totò Guggino, specialista in endocrinologia e direttore sanitario associativo dell’Avis di Siracusa, deceduto nel 2010 a 79 anni. (I. F.)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com