breaking news

NUOVO SCIPPO DEL GOVERNO LOMBARDO

20 Novembre 2010 | by Redazione Webmarte
NUOVO SCIPPO DEL GOVERNO LOMBARDO
Attualità
0

“Un ulteriore scippo a danno di Siracusa e Ragusa”. Vincenzo Vinciullo, Vice Presidente della Commissione “Affari Istituzionali”, commenta così l’esclusione delle due Province dalla ripartizione delle somme impegnate per il Fondo  Regionale per la Montagna, il cui piano annuale è stato approvato il 29 Luglio 2010, con la deliberazione della Giunta Regionale, per un importo complessivo di oltre 7 milioni di euro. “Il 7 Settembre 2010 – spiega Vinciullo – l’Assessore Regionale al Territorio e Ambiente pro-tempore, Di Mauro, ha decretato il Piano annuale di utilizzo delle risorse del Fondo Regionale per la Montagna, escludendo dalla ripartizione di queste somme, inopinatamente e ingiustificatamente, le Province di Siracusa e di Ragusa”. Queste le motivazioni che hanno spinto  Vinciullo a presentare un’Interrogazione, al Presidente della Regione, all’Assessore Regionale al Territorio e Ambiente e a quello all’Economia e Bilancio, per chiedere “per quale motivo le Province di Siracusa e Ragusa, che pure hanno una parte importante del proprio territorio ricadente in zone montane, siano state escluse dalla programmazione delle somme”. Con questa Interrogazione, Vinciullo, chiede inoltre se non si ritenga “utile e opportuno ritirare al più presto possibile un simile provvedimento, assolutamente ingiusto e ingiustificato, in modo che le somme vengano ridistribuite inserendo anche le Province di Siracusa e Ragusa che, ancora una volta, sono state danneggiate”. In caso contrario, Vinciullo chiede almeno che si predisponga fin da subito una circolare, “in maniera tale – conclude – che il prossimo anno le Province di Siracusa e Ragusa possano compensare e recuperare quanto sottratto e scippato nell’attuale Piano”. (pri)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com