breaking news

OLTRE 5 TONNELLATE DI RIFIUTI SPECIALI SEQUESTRATI DALLE FIAMME GIALLE

24 Febbraio 2012 | by Redazione Webmarte
OLTRE 5 TONNELLATE DI RIFIUTI SPECIALI SEQUESTRATI DALLE FIAMME GIALLE
Cronaca
0

Nelle scorse ore, le Fiamme Gialle netine, nell’ambito di servizi di controllo del territorio hanno circoscritto e sottoposto a sequestro un’area in cui è stato rinvenuto, tra l’altro, materiale edile proveniente dalla dismissione di copertura in lastre in fibro-cemento del tipo Eternit.
Non molto distante dall’area denominata “Isola Ecologica” di proprietà del Comune di Noto,  sono stati rinvenuti, in stato di completo abbandono all’interno del sito in questione, lastre, tubi, serbatoi, grondaie in parte integri e parte frantumati, per un quantitativo approssimativo di circa 5000 Kg.
Sono tuttora in corso ulteriori approfondimenti tesi ad acquisire dati utili ai fini dell’individuazione dei responsabili.
La pericolosità dei materiali rivenuti è dovuta alla possibile liberazione di fibre di amianto, normalmente legate alla malta cementizia e connessa all’inosservanza delle previste modalità di smaltimento.
“Gli strumenti legislativi – spiega il Comandante Provinciale, Col. Giuseppe Cuzzocrea- non bastano da soli ad arginare tale preoccupante fenomeno: il territorio, infatti, viene “violentato” anche a causa di un atteggiamento dissennato da parte non solo di molti addetti ai lavori ma, a volte, anche degli stessi normali cittadini. Non dimentichiamo che la noncuranza e sottovalutazione sia nei confronti della gestione dei rifiuti pericolosi che di abusi di vario genere, oltre che determinare una progressiva deturpazione di un patrimonio collettivo indiscusso, che dovrebbe costituire il fiore all’occhiello di questa zona, alimenta, altresì, migliaia di cd. morti ‘silenziose’, che meritano giustizia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com