breaking news

ONERI URBANIZZAZIONE, TUTTO TACE

ONERI URBANIZZAZIONE, TUTTO TACE
Attualità
0

 Prosegue la protesta degli imprenditori edili sul previsto aumento degli oneri di urbanizzazione, che ammonterebbero, secondo una delibera della giunta retta da Roberto Visentin, a 27 euro a metro cubo. L’attesa convocazione di un incontro tra il comitato spontaneo che si è costituito nelle scorse settimane e il primo cittadino per individuare possibili percorsi condivisi non sarebbe ancora arrivata. Motivo di preoccupazione per Giuseppe Bastante, tra i promotori del comitato, insieme ad Aldo Signorelli. “Dopo l’incontro di ieri con l’assessore all’urbanistica Tabacco, l’ingegnere capo Figura ed i consiglieri delle commissioni bilancio ed urbanistica- commenta il presidente provinciale dell’Aniem, l’associazione degli imprenditori edili –  siamo ancora in attesa dell’urgente convocazione dell’incontro. Eppure l’assessore Tabacco si era impegnato a farci sapere in tempi brevissimi la data del confronto, alla luce anche dei tempi assai ristretti, visto che il consiglio comunale si riunirà lunedì prossimo per il “via libera” definitivo alla proposta della giunta. Non è possibile- ribadisce Bastante – proporre un aumento degli oneri di urbanizzazione del 400 per cento, in un momento di grave crisi economica e con un costante incremento della disoccupazione”. Gli imprenditori edili hanno preannunciato per lunedi, in assenza di risposte dall’amministrazione comunale, una manifestazione di protesta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com