breaking news

OPERAZIONE ^SOTTO TORCHIO^ – LA POLIZIA DI STATO SEQUESTRA IMPIANTI DI MOLITURA

24 Novembre 2011 | by Redazione Webmarte
OPERAZIONE ^SOTTO TORCHIO^ – LA POLIZIA DI STATO SEQUESTRA IMPIANTI DI MOLITURA
Cronaca
0

Gli agenti del Commissariato di Ortigia, ieri mattina hanno eseguito un’operazione convenzionalmente denominata “Sotto Torchio”, sugli smaltimenti illeciti di rifiuti liquidi pericolosi, prodotti da frantoi oleari localizzati nei comuni di Siracusa, Avola e Melilli. Denunciati in stato di libertà 13 persone per i reati di falsità ideologica commessa da privati in atto pubblico e smaltimento illegale di rifiuti liquidi provenienti dalla molitura delle olive e sequestrati 5 impianti di molitura delle olive con relative cisterne nonché una pala meccanica. Gli illeciti denunciati riguardano lo scarico nel terreno e nella rete fognaria di circa 570.000 litri di acque di vegetazione,  che rappresentano il principale sottoprodotto della produzione olearia e derivano dall’acqua della drupa (oliva), dall’acqua di lavaggio delle olive  e degli impianti e che hanno un elevato potere inquinante. Ad Avola, in Contrada Zuccara, nel tratto di mare antistante, sono stati smaltiti illegalmente circa 350.000 mila litri di acque di vegetazione, provenienti dalla lavorazione meccanica delle olive. A Melilli, invece,  le acque di vegetazione venivano convogliate direttamente in alcuni terrapieni e all’interno di un Bunker (rifugio bellico) che era stato recentemente ristrutturato con i fondi della comunità europea.

Silvana Baracchi      

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com