breaking news

ORDINE DEI MEDICI:VIOLENZA DA CONDANNARE

22 Novembre 2010 | by Redazione Webmarte
ORDINE DEI MEDICI:VIOLENZA DA CONDANNARE
Attualità
0

“Esprimo la mia totale solidarietà e quella dell’intero Ordine dei Medici nei confronti del dottor Carlo Candiano – vittima pochi giorni fa di un’aggressione nell’esercizio del suo lavoro da un paziente presentatosi per una caduta dalle scale – e di tutti i medici del pronto soccorso”. Così il presidente dell’Ordine provinciale dei Medici di Siracusa, Biagio Scandurra commenta l’episodio che alcuni giorni fa ha portato all’arresto di un uomo di Canicattini, responsabile, perché stufo della lunga attesa al Pronto soccorso, di un gesto di violenza nei confronti del medico in servizio. “Qualunque fossero le ragioni che hanno portato a tanto il paziente in attesa nei locali della struttura di emergenza – puntualizza Scandurra –  non posso che biasimare un gesto tanto violento da causare al medico di turno la frattura dell’ottava costola sinistra. Il pronto soccorso- aggiunge il presidente dell’Ordine professionale –  è sempre la trincea di tutta la struttura ospedaliera, dove si deve far fronte agli stati d’ansia di pazienti e rispettivi parenti, definire l’ordine e le priorità con le quali gli ammalati devono essere sottoposti a visita e, ovviamente, diagnosticare e curare il paziente. Condivido, infine, quanto richiesto dal direttore del pronto soccorso, Elino Attardi: sono troppe le aggressioni contro i medici e appare necessaria una sorveglianza atta a garantire l’incolumità degli operatori”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com