breaking news

ORGANIZZAZIONE NUOVO OSPEDALE, MANISCALCO HA INCONTRATO MANGIAMELI

ORGANIZZAZIONE NUOVO OSPEDALE, MANISCALCO HA INCONTRATO MANGIAMELI
Attualità
0

Si è svolto stamane nella sede dell’Asp di Siracusa un incontro tra il direttore generale Franco Maniscalco e il sindaco di Lentini Alfio Mangiameli  per una verifica sullo stato dell’arte degli interventi previsti nel cronoprogramma presentato dalla Direzione generale in Prefettura lo scorso 14 febbraio relativamente all’ospedale di Lentini.

Il primo cittadino, accompagnato dal vice presidente del Consiglio comunale Paolo Censabella, ha espresso preliminarmente apprezzamento per il lavoro fin qui svolto dalla Direzione aziendale con il trasferimento entro il termine fissato del reparto di ostetricia e ginecologia e con l’attivazione dell’uroginecologia e della chirurgia oculistica. Il sindaco ha tenuto a sottolineare che l’ospedale è strutturalmente moderno e tecnologicamente avanzato e che unitamente alle professionalità già presenti e quelle acquisite di recente, sta diventando com’era prevedibile, punto di riferimento strategico per l’intera zona nord del Siracusano. Il sindaco ha, altresì, chiesto ed ottenuto notizie sulla dotazione di personale medico e infermieristico dell’ospedale e sull’adeguamento dell’ organico alle nuove esigenze.

Il direttore generale Franco Maniscalco ha reso noto, con particolare soddisfazione, smontando eventuali strumentalizzazioni che possono giungere da più parti,  che tutte le azioni previste nel cronoprogramma per l’ospedale di Lentini sono state compiute.

Il direttore generale, inoltre, ha rassicurato il primo cittadino circa l’impegno che l’Azienda sta ponendo per ottimizzare la dotazione di risorse umane nel nuovo ospedale di Lentini il cui organico è stato recentemente saturato. Nuove e maggiori esigenze di personale sono in atto oggetto di valutazione per una revisione dell’attuale dotazione organica che dovrà essere sottoposta all’approvazione dell’Assessorato regionale della Salute. Al riguardo, Franco Maniscalco ha riferito che soltanto nel corrente anno sono state assegnate al nuovo ospedale ventisei nuove unità di personale infermieristico che si sono aggiunte a quelle preesistenti.

Il direttore generale, infine, ha assicurato la propria disponibilità ad affrontare, con l’ausilio dei propri Uffici, gli argomenti riguardanti posti di osservazione breve al Pronto soccorso, di terapia intensiva post operatoria e rianimazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com