breaking news

ORTIGIA – NIENTE 118 DI NOTTE

ORTIGIA – NIENTE 118 DI NOTTE
Attualità
0

La postazione del 118 è attiva in Ortigia solo nelle ore diurne “per volere dell’assessorato regionale alla Sanità”, ma in sede di comitato per l’Emergenza-Urgenza, l’Asp 8, l’ex Asl, avrebbe chiesto il ripristino del servizio anche nelle ore notturne. E’ questa la replica del direttore generale dell’azienda sanitaria provinciale, Franco Maniscalco alla richiesta avanzata ieri dal presidente del consiglio provinciale, Michele Mangiafico, che ha rilevato la “falla” della sanità pubblica, ricordando la petizione popolare avviata per chiedere il servizio di emergenza h24, con la raccolta di migliaia di firme, alla quale non avrebbe fatto seguito comunque alcun provvedimento da parte dell’Asp. Il servizio di ambulanza nel centro storico, in pratica, è attivo solo dalle 8 alle 20. Nelle ore serali e notturne, “vietato stare male”. Lo stesso decreto regionale che ha ridotto le ore di servizio per la postazione di Ortigia , spiega l’azienda provinciale, “ha previsto l’articolazione in regime h12 per 34 postazioni in tutta la regione Sicilia e, segnatamente al Bacino di Catania-Siracusa-Ragusa, hanno subìto lo stesso trattamento Ragusa-Ibla, Mascali, Etna-Nicolosi, Nesima e Santa Venerina. Un “mal comune” che in questo caso difficilmente può rappresentare anche un “mezzo gaudio”. Maniscalco fa presente, ad ogni modo, che “qualsiasi integrazione o modifica al servizio dovrà essere espressa dall’Assessorato regionale alla Sanità con apposito decreto”. Ad Augusta, tuttavia, si è ottenuta quantomeno la presenza di un medico anche nella fascia notturna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com