breaking news

Pachino | Bomba d’acqua. Spada (Pd): “si dichiari subito stato di calamità”

14 Novembre 2022 | by Redazione Webmarte
Pachino | Bomba d’acqua. Spada (Pd): “si dichiari subito stato di calamità”
Politica
'
0

La sindaca Carmela Petralito presenta denuncia per la presenza di un blocco di calcestruzzo, che ha impedito il regolare deflusso delle acque, mentre Il deputato regionale Tiziano Spada chiede al governo lo stato di calamità naturale.

Tuona a gran voce la sindaca di Pachino, Carmela Petralito, intervenendo sulla recente bomba acqua che ha coinvolto il territorio siracusano e presentando una denuncia per la presenza di un blocco di calcestruzzo, che ha impedito il regolare deflusso delle acque. “Incredibile – commenta Carmela Petrolio – come il canale che porta al collettore delle acque bianche sia risultato pressoché totalmente ostruito da un enorme blocco di calcestruzzo, che impediva il regolare deflusso delle acque. Convocata una riunione della giunta municipale, presso la sede della protezione civile, per fare il punto insieme ai dirigenti dei settori interessati e programmare gli ulteriori interventi. Sono state esaminate le varie emergenze dovute alla bomba d’acqua che ha colpito Pachino sabato scorso. Stamattina – prosegue – mi sono poi recata con l’assessore all’ecologia Angelo Luciano presso il Commissariato di P.S. di Pachino, per presentare formale denuncia di un gravissimo fatto emerso durante gli accurati sopralluoghi da noi svolti. Non ci fermeremo e nei prossimi giorni – conclude – sarò a Palermo per chiedere l’intervento del governo regionale per i gravi danni subiti e spero nel sostegno di tutti i deputati regionali della nostra provincia.”

Interviene sulla questione anche il deputato regionale Tiziano Spada che parla di una “bomba d’acqua che ha investito il territorio di Pachino ha provocato ingenti danni, in particolare sono state messe in ginocchio diverse aziende agricole della zona. Il governo regionale – afferma il parlamentare regionale – si attivi per la dichiarazione dello stato di calamità. Nell’esprimere la mia vicinanza ai cittadini, agli imprenditori ed agli agricoltori che in queste ore stanno facendo la conta dei danni subiti – prosegue Spada – chiedo al presidente della Regione Renato Schifani di attivarsi immediatamente per ottenere la dichiarazione dello stato di calamità e per individuare le somme necessarie a sostenere – conclude – chi è stato colpito dall’eccezionale ondata di maltempo”.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20
Visualizzazioni: 351

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *