breaking news

Pachino| Brucia l’azienda dell’ex presidente IGP

Pachino| Brucia l’azienda dell’ex presidente IGP
Cronaca
'
0

Non c’è dubbio sulla matrice dolosa dell’incendio di stanotte (erano le tre passate) ai danni dell’azienda dei Fratelli Fortunato, l’uno consigliere comunale, l’altro presidente dimissionario del Consorzio IGP. Perchè quest’avvertimento col fuoco?

Alla base il dolo dell’incendio sviluppatosi ai danni dell’azienda agricola dei Fratelli Fortunato a Pachino. I vigili del fuoco sono intervenuti in contrada Pianeti dove hanno potuto constatare che le lingue di fuoco si sarebbero propagate da due punti differenti avvolgendo l’intero immobile, gli attrezzi custoditi al suo interno e il capannone che ospitava gli uffici.

Si indaga sui motivi dell’atto intimidatorio. Alcuni elementi non possono non passare inosservati: l’impegno nella politica e nella produzione economica. Un fratello Joseph Anthony Fortunato, consigliere comunale, l’altro, Sebastiano (foto) non solo è titolare di un’azienda di export del pomodoro Pachino ma, soprattutto, è stato sino a pochi giorni fa presidente del consorzio IGP (le dimissioni risalgono a meno di un mese fa) che decise di espellere la ditta “chiacchierata” dei Giuliano dal consorzio. 

Tanti i messaggi di solidarietà ai fratelli Fortunato, a cominciare dalla CNA: “Confidiamo nella giustizia, auspichiamo che l’azienda ripreda presto l’attività anche a beneficio dei duecento dipendenti”.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com