breaking news

Pachino| Grande successo per la terza edizione del Sii come sei weekend a Marzamemi

Pachino| Grande successo per la terza edizione del Sii come sei weekend a Marzamemi
Attualità
0

Si è conclusa la terza edizione della manifestazione “Sii come sei”, a Marzamemi, organizzata da Arcigay Siracusa e da Ci si piazza Arcobaleno con il patrocinio del comune di Pachino e la direzione artistica curata dal vice presidente Arcigay Siracusa, Sebastiano Cammisuli.

Una kermesse che ha visto nei tre giorni, nella piazza principale di Marzamemi, una vera e propria agorà culturale. La mostra fotografica dal titolo “Baciami ancora” curata da Salvatore Sidoti ha avuto lo scopo di rappresentare la vita quotidiana nella sua semplicità, anche tra coppie dello stesso sesso.

Nella tavola rotonda di domenica è stata focalizzata l’attenzione al concetto di famiglia tradizionale e la sua evoluzione culturale, si è discusso di omofobia e del gender; una bellissima atmosfera condivisa da un massiccio pubblico presente in piazza. Le serate di venerdì e sabato sono state uno strumento di aggregazione e di divertimento; ospite della serata di sabato il giovane cantante Cristian Imparato, venuto alla ribalta attraverso il talent televisivo per bambini “Io Canto”.

Efficaci ed incisivi sono stati il flash mob e la proiezione del film Moonlight. “Un successo davvero inaspettato è stata la terza edizione del Sii come sei Rainbow – dichiara il Presidente del’Arcigay di Siracusa Armando Caravini, un successo che va ben oltre le più rosee aspettative. Finalmente siamo riusciti ad accogliere una grande fetta di pubblico  e a regalare momenti di cultura, riflessione e divertimento anche all’estremo sud della nostra provincia, confermando l’intenzione della mia dirigenza di lavorare anche in provincia e non soltanto nella città capoluogo”.

Conferma il successo e la soddisfazione anche il vice presidente dell’associazione Arcigay SR Seby Cammisuli  per la riuscita dell’evento, per il grande aiuto offerto dai tanti commercianti che hanno sponsorizzato l’evento e i tanti artisti che hanno contribuito gratuitamente alla riuscita della manifestazione. La mostra fotografica è stata ampiamente apprezzata, grazie anche ad un guest book che ha preso diversi messaggi da turisti e non, messaggi positivi di curiosità, di rispetto e di condivisione.

“Bellissimo e riuscitissimo lo spettacolo di sabato sera. Lo scopo dell’intera manifestazione – conclude Sebastiano Cammisuli – ha dato diversi punti di riflessioni alle tematiche LGBT; nello specifico si è cercato di poter abbattere il muro dell’ipocrisia, che regna soprattutto nei piccoli centri, e vivere la propria identità tranquillamente”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com