breaking news

PADRE E FIGLIO IN MANETTE PER DETENZIONE ILLECITA DI STUPEFACENTI

15 Febbraio 2012 | by Redazione Webmarte
PADRE E FIGLIO IN MANETTE PER DETENZIONE ILLECITA DI STUPEFACENTI
Cronaca
0

Nel corso di un servizio di controllo del territorio condotto dai Carabinieri di Avola e dai militari della Guardia di Finanza di Noto, ieri, un padre e un figlio entrambi pregiudicati avolesi, Costa Paolo, 51enne, e Costa Sebastiano, 26enne, sono finiti in manette per detenzione illecita di sostanza stupefacente. Durante una perquisizione effettuata in una villa in contrada Palma, grazie all’intervento di una unità cinofila,è stato possibile rinvenire, nascosti sotto terra, dei barattoli in vetro contenenti: 20,56 grammi di cocaina suddivisa in 12 dosi preconfezionate; 52,81 grammi di eroina in pietra suddivisa in 4 involucri, 65,77 grammi di marijuana, 23,98 grammi di mannite. Inoltre, sempre ben occultati sotto terra, sono stati ritrovati tre barattoli contenenti 16.200,00 euro, probabile provento dell’attività di spaccio di stupefacenti. Dopo la compilazione degli atti, il padre, Paolo,  è stato tradotto presso la propria abitazione agli arresti domiciliari, mentre il figlio, Sebastiano, è stato tradotto presso la casa circondariale di Cavadonna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com