breaking news

Palazzolo Acreide| Inaugurata la XXIII edizione del Festival Internazionale del Teatro Classico dei Giovani.

Palazzolo Acreide| Inaugurata la XXIII edizione del Festival Internazionale del Teatro Classico dei Giovani.
Spettacolo
'
0

La manifestazione, considerata uno dei più importanti appuntamenti di teatro classico giovanile al mondo, durerà fino al 7 giugno.

INDA 300X250Con i saluti istituzionali del Commissario straordinario dell’Inda, Pier Francesco Pinelli, del Sindaco di Palazzolo Acreide, Carlo Scibetta, del Commissario straordinario del Libero Consorzio Comunale di Siracusa, Giovanni Arnone, della Direttrice del Polo Regionale di Siracusa per i Siti e i Musei Archeologici – museo “Paolo Orsi”, Maria Musumeci e del Presidente dell’Associazione “Amici dell’Inda”, Giuseppe Piccione,  alla presenza di centinaia di giovani studenti e di autorità civili e militari, ha preso il via, questa mattina, la XXIII edizione del Festival Internazionale del Teatro Classico dei Giovani di Palazzolo Acreide.

A calcare per primi la scena dell’antico “teatro del cielo”, allestita per l’occasione dall’artista siracusano Tony Fanciullo, sono stati i giovani studenti del Liceo Classico “Platone” di Palazzolo Acreide, con le Baccanti di Euripide. A seguire si sono esibiti i ragazzi dell’Academie Internationale Des Arts du Spectacle di Varsailles, con Rane di Aristofane.

Questa XXIII edizione consegna alla comunità di Palazzolo un Festival maturo, cresciuto in termini di giornate, partecipazione e qualità, frutto del dialogo costruttivo e sano che da anni lega questa amministrazione comunale alla Fondazione – hanno dichiarato il Sindaco, Carlo Scibetta, e l’Assessore alla Cultura, Luca Russo. E’la dimostrazione di quanta voglia ci sia da parte dei giovani di fare cultura e di quanta attenzione le Istituzioni prestano per non disperderla.”

La manifestazione, considerata uno dei più importanti appuntamenti di teatro classico giovanile al mondo, durerà fino al 7 giugno, e ospiterà circa 90 scuole e oltre 3000 studenti, provenienti da tutta Italia ma anche da Francia, Russia, Belgio, Tunisia, Germania, Serbia, Spagna e Grecia.

[embed_video id=127720]

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *