breaking news

Palazzolo | Carabinieri arrestano marito e moglie per detenzione e coltivazione di sostanze stupefacenti

7 Febbraio 2022 | by Redazione Webmarte
Palazzolo | Carabinieri arrestano marito e moglie per detenzione e coltivazione di sostanze stupefacenti
Cronaca
'
0

I carabinieri della stazione di Palazzolo Acreide, supportati da personale delle Stazioni di Testa dell’Acqua e di Portopalo di C.P., hanno arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti finalizzata allo spaccio una coppia residente in area periferica del centro montano ibleo.

I Militari, supportati da unità cinofile, nel corso di una perquisizione all’interno dell’abitazione dei coniugi, lui 24enne e lei 44enne, hanno rinvenuto complessivamente circa 4 kg di marijuana e oltre 110 grammi di hashish abilmente occultati in barattoli all’interno di un’autorimessa annessa alla casa e vario materiale utilizzato per il confezionamento in dosi. La perquisizione, estesa anche al terreno di pertinenza del villino, ha altresì permesso di rinvenire oltre 50 piantine di Marijuana. La coppia è stata, pertanto, sottoposta agli arresti domiciliari come disposto dall’Autorità Giudiziaria di Siracusa.

A Canicattini Bagni spaccio di stupefacenti in un bar, i carabinieri notificano la sospensione dell’attività commerciale per 30 giorni. I carabinieri di Canicattini Bagni hanno notificato un provvedimento di sospensione dell’attività commerciale per 30 giorni, ad un bar sito in Corso Vittorio Emanuele. Il decreto è stato emesso dal Questore di Siracusa ai sensi dell’art. 100 del T.U.L.P.S su proposta dei Carabinieri che, all’esito di una mirata attività d’indagine, conclusa nello scorso mese di novembre dai militari della locale Stazione, hanno arrestato il titolare dell’attività di somministrazione per spaccio di sostanze stupefacenti che venivano distribuite direttamente ai clienti dall’interno del locale. Il bar, pertanto, era divenuto da diverso tempo ritrovo di pregiudicati e assuntori di stupefacenti che vi si recavano, non solo per consumare bevande, ma per l’acquisto di stupefacente.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *