breaking news

Palermo| Approvato il piano paesaggistico della provincia di Siracusa

Palermo| Approvato il piano paesaggistico della provincia di Siracusa
PALERMO
'
0

Un risultato storico che arriva dopo anni e anni di discussione! Lo comunica l’On. Vincenzo Vinciullo, Presidente della Commissione ‘Bilancio e Programmazione’ all’ARS.

Oggi, Presso l’Assessorato Regionale ai Beni Culturali e all’Identità Siciliana è stato approvato il Piano paesaggistico – ambiti 14 e 17 – ricadente nella provincia di Siracusa.

Un risultato storico che arriva dopo anni e anni di discussione! Lo comunica l’On. Vincenzo Vinciullo, Presidente della Commissione ‘Bilancio e Programmazione’ all’ARS.

Come si ricorderà nel dicembre 2010 la Regione Siciliana ha consegnato ai comuni della Provincia di Siracusa la proposta di piano Paesaggistico predisposto dalla Soprintendenza di Siracusa, dopo 9 anni di studi preliminari e linee guida approvate con D.A. n. 6080 del 1999. Con D.A. n. 98 del 1 febbraio 2012 è stato disposto l’adozione del piano Paesaggistico degli ambiti territoriali 14 e 17 – “Area dei rilievi e del tavolato Iblea” – ricadente nel territorio della ex provincia Regionale di Siracusa.

Dopo 4 anni esatti – ha proseguito l’On. Vinciullo – si è insediata finalmente la Speciale Commissione dell’Osservatorio Regionale per la qualità del paesaggio allo scopo di giudicare le osservazioni giunte avverso il suddetto piano adottato, unitamente alle controdeduzioni della Soprintendenza dei beni Culturali di Siracusa.

Come è noto la legge 431/8, la cosiddetta legge Galasso, dispone che tutte le Regioni, comprese quelle a statuto Speciale, sottopongano il loro territorio ad una specifica normativa relativa all’uso e alla valorizzazione ambientale mediante la redazione di piani paesistici o di piani urbanistici territoriali.Con la legge Galasso viene stabilito il principio che l’insieme dei beni costituiscono un patrimonio non solo naturale, ma anche culturale e la salvaguardia delle risorse Ambientali debbono essere coordinate all’interno di politiche del territorio che tengano conto di diversi temi e di tutte le dinamiche insediative.

Per anni si è chiesto – Ha concluso l’On. Vinciullo – l’approvazione di questo piano, ora abbiamo finalmente il risultato sperato che,  al di là delle infinite polemiche che ci saranno, vale il principio che finalmente si avrà la certezza del diritto e tutti i cittadini potranno ritornare a disporre dei propri beni e delle proprie proprietà.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *