breaking news

Palermo | Art.Uno, Zappulla: “Avanti in Sicilia con Chinnici e la coalizione progressista delle primarie”

Palermo | Art.Uno, Zappulla: “Avanti in Sicilia con Chinnici e la coalizione  progressista delle primarie”
Politica
'
0

“Pur con tutti i limiti di una metodologia di voto  farraginosa più di 30mila cittadini siciliani si sono espressi e hanno individuato Caterina Chinnici candidata del campo progressista siciliano alla Presidenza della Regione. Si vada, senza tentennamenti e ripensamenti,  avanti con lei e la coalizione progressista definita con le primarie”– è questa la posizione espressa dalla segreteria regionale di ArticoloUno Sicilia.

“La segreteria regionale di ArticoloUno della Sicilia, riunita nella serata di Martedì 26 Luglio con la presenza dei segretari provinciali e dell’On. Maria Flavia Timbro,  ha valutato come apprezzabile   il risultato delle primarie del 23 Luglio. Il dato di Claudio Fava, in particolare, poteva e doveva essere migliore, pur tuttavia non si può  sottovalutare il peso delle  diverse macchine organizzative in campo rese ancora più difficili e complicate da modalità di voto che hanno oggettivamente rallentato la partecipazione popolare. Riteniamo ugualmente più che dignitoso il risultato di Fava anche alla luce dei tanti territori che lo hanno visto vincere in  realtà di grande rilevanza” – dichiarano gli esponenti di ArticoloUno Sicilia.

“Ora si tratta di non disperdere questo  patrimonio di impegno e di mobilitazione e lavorare per la definizione di liste da presentare in tutte le province  che mettano insieme i partiti della sinistra, Europa Verde, 100 passi,  i movimenti e quanti pur non aderendo a nessun partito hanno sostenuto con convinzione la candidatura di Fava. Come Art1 siciliana da alcuni anni lavoriamo a questo progetto e non cambieremo idea né strada proprio ora. Sul terreno della coalizione rivolgiamo un accorato appello al Pd e al M5s affinchè non si  rompa un’alleanza faticosamente costituita in questi mesi, l’unica in grado di contrastare e provare a sconfiggere il centrodestra. Il perimetro della coalizione è stato individuato e condiviso nel Patto programmatico-elettorale discusso e accettato nel tavolo politico regionale: inclusivo e aperto  a quanti si riconoscono nel campo progressista e non hanno fatto parte e sostenuto il governo Musumeci in questa legislatura. Obiettivo di tutti – conclude il segretario regionale di ArticoloUno Pippo Zappulla -vincere le elezioni regionali per realizzare una svolta sui beni comuni, sul lavoro e sulle condizioni materiali di vita delle persone”.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *