breaking news

Palermo| BCsicilia scende in campo per la salvaguardia e la valorizzazione dei beni culturali e ambientali

Palermo| BCsicilia scende in campo per la salvaguardia e la valorizzazione dei beni culturali e ambientali
Attualità
'
0

BCsicilia aderisce alla Giornata dell’Ambiente e annuncia la creazione del Gruppo Forestale Volontario per la salvaguardia del patrimonio naturale

BCsicilia aderisce alla Giornata Mondiale dell’Ambiente, istituita dall’Assemblea Generale dell’ONU in ricordo della Dichiarazione di Stoccolma basata su 26 principi della tutela dell’ambiente per le generazioni presenti e future, che si celebra il 5 Giugno di ogni anno in oltre 150 paesi nel mondo, proponendo ogni anno un tema diverso. Obiettivo della Giornata Mondiale è la sensibilizzazione sulle tematiche ambientali, il coinvolgimento attivo di individui, comunità, enti e nazioni e la promozione di iniziative volte alla sua difesa. Nel 2021 il tema scelto è il “Ripristino degli Ecosistemi” con il fine di difendere i diversi ecosistemi sulla Terra.

In occasione della Giornata, BCsicilia annuncia la nascita del “Gruppo Forestale Volontario di Tutela Ambientale e Culturale”, organo dell’Associazione che mira alla salvaguardia del patrimonio forestale e ambientale siciliano alla luce dell’Obiettivo 15 dell’ONU: “Proteggere, ripristinare e promuovere l’uso sostenibile degli ecosistemi terrestri, gestire in modo sostenibile le foreste, contrastare la desertificazione, arrestare e invertire il degrado dei suoli e fermare la perdita di biodiversità”.

Tra i compiti del GFV di Tutela Ambientale e Culturale di BCsicilia vi è la difesa e la protezione del patrimonio naturale  della Regione Siciliana secondo quanto previsto dallo Statuto dell’Associazione, la promozione di corsi di formazione volti all’educazione e alla conoscenza della straordinaria ricchezza ambientale dell’isola; il controllo e la vigilanza in merito all’abbandono o deposito incontrollato di rifiuti; la protezione della rete escursionistica siciliana e promozione della stessa; il sostegno alla legge n. 113 del 1992 che obbliga i Comuni di porre a dimora una pianta per ogni neonato venuto alla luce; la tutela  degli alberi monumentali, dei filari e delle alberate di particolare pregio paesaggistico, monumentale e storico.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com