breaking news

Palermo | La Regione “dimentica” asini e cavalli

29 Novembre 2022 | by Redazione Webmarte
Palermo | La Regione “dimentica” asini e cavalli
Politica
'
0

Nuova PAC. Il deputato regionale Fabio Venezia (PD): “allevamenti equini esclusi da premialità degli ecoschemi. Assessore intervenga per non penalizzare il comparto”.

Fabio Venezia, parlamentare regionale del Partito Democratico, raccoglie il grido di allarme degli allevatori siciliani e chiede chiarimenti con un’interrogazione parlamentare, sottoscritta anche da tutti i deputati regionali del PD e rivolta all’Assessore regionale all’agricoltura. “Il paziente lavoro di recupero di razze autoctone per il ripopolamento di cavalli e asini in pericolo di estinzione, messo in pratica da centinaia di allevatori siciliani, rischia – afferma Venezia – di essere spazzato dall’esclusione degli equidi (asini e cavalli) dalla premialità prevista dalla PAC 2023-2027) deliberata  dal consiglio europeo e che entrerà in vigore già a partire dal prossimo 1 gennaio. Il piano strategico per la PAC (PSP) – aggiunge il parlamentare democratico – prevede 5 ecoschemi, uno dei quali rivolto al benessere animale per l’allevamento di bovini da latte e da carne, bufalini, vitelli a carne bianca, suini, ovini e caprini.

Salta subito all’occhio l’immotivata esclusione degli equidi che in Sicilia rischia di mettere in crisi gli allevamenti di asini e cavalli che negli ultimi anni sono aumentati contribuendo, tra l’altro, alla salvaguardia di razze in via di estinzione come gli asini ragusani, grigi e panteschi e i cavalli sanfratellani. L’Assessore all’agricoltura – conclude – illustri al più presto quali iniziative intenda adottare per l’inserimento degli equidi nell’ecoschema 1 della nuova Politica Agricola Comune 2023-2027, quali provvedimenti intenda adottare per la salvaguardia degli allevamenti di cavalli e asini Sicilia e per venire incontro alle richieste degli allevatori siciliani”.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20
Visualizzazioni: 255

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *