breaking news

Palermo | Michele Catanzaro eletto presidente del Pd all’Ars

16 Novembre 2022 | by Redazione Webmarte
Palermo | Michele Catanzaro eletto presidente del Pd all’Ars
Politica
'
0

Michele Catanzaro è il presidente del gruppo parlamentare Partito Democratico all’Assemblea Regionale Siciliana. Catanzaro 41 anni, alla seconda legislatura è stato eletto all’unanimità.

“E’ un incarico – afferma Michele Catanzaro – di grande responsabilità. Ringrazio la segreteria regionale, i colleghi deputati e chi mi ha preceduto per la fiducia riposta nei miei confronti, lavorerò per l’unità del partito e per dare risposte immediate ai nostri elettori dando forza alle relazioni con il territorio e con le comunità locali che vogliono sentire vicine le istituzioni regionali. Il nostro ruolo in Parlamento nell’interesse dei cittadini sarà di opposizione forte e intransigente, ma saremo allo stesso tempo pronti a collaborare quando si tratterà di azioni concrete in favore delle nostre comunità.

Il mio obiettivo – continua il neo capogruppo del PD all’Ars – sarà  lavorare con determinazione per un Partito Democratico moderno e progressista, ma soprattutto unito, che si rivolga sia al mondo del centrosinistra progressista che guarda all’Europa, ma anche al mondo del lavoro, agli  imprenditori, ai lavoratori autonomi. Il PNRR non può essere l’ennesima occasione mancata per la nostra regione, l’inerzia della precedente giunta regionale è sotto gli occhi di tutti, è urgente determinare dei criteri di priorità per il recupero del divario infrastrutturale e di sviluppo della Sicilia. “Il  nuovo corso del PD prosegue – commenta il segretario regionale Pd Anthony Barbagallo –  Faccio i complimenti a Michele Catanzaro: era il deputato più giovane della scorsa legislatura e ora è stato nominato capogruppo all’ARS. Il percorso di rigenerazione del Partito in Sicilia continua in questa direzione”.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20
Visualizzazioni: 294

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *