breaking news

Palermo | Zappulla Art1: “È sconcertante quanto sta accadendo a Palermo e in Sicilia”

Palermo | Zappulla Art1: “È sconcertante quanto sta accadendo a Palermo e in Sicilia”
Politica
'
0

Elezioni regionali in Sicilia, Zappulla Art1 al centro-sinistra. “Si esca dalla palude delle divisioni interne e dei tatticismi, è il tempo delle decisioni responsabili e coerenti”.

 “È sconcertante quanto sta accadendo a Palermo e in Sicilia. Al centro-sinistra e, in particolare, al Pd e al M5s rivolgo un appello affinché si ponga fine alle divisioni interne, ai tentativi maldestri di scambi a tavolino, delle alleanze innaturali spacciate per campo largo, perché non è più il tempo delle furbizie ma delle decisioni responsabili e coerenti. Il primo atto deve essere quello di chiedere tutti insieme all’ottimo Miceli di rivedere la sua decisione e di convocare, per il rinnovo del parlamento siciliano, il tavolo regionale per definire i soggetti della coalizione, i candidati alla presidenza ed eventuali primarie” – lo dichiara Pippo Zappulla segretario regionale di Articolo Uno Sicilia.  “La Sicilia e i cittadini, infatti, meritano una svolta radicale. Devono diventare patrimonio comune il lavoro, l’ambiente, la riconversione ecologica, i diritti civili, le politiche sociali inclusive. C’è bisogno di utilizzare le risorse del Pnrr in queste direzioni, colmando le lacune infrastrutturali, rimettendo al centro la sanità pubblica, il territorio e il diritto al sapere e allo studio. C’è bisogno di ridare slancio, senso e forza alla lotta alla mafia, alla criminalità e alla corruzione. Per farlo – afferma Zappulla – ci vogliono parole chiare, semplici, dirette che parlano il cuore, alla vita, ai bisogni dei siciliani”.

 “Di fronte al palese e manifesto fallimento del governo Musumeci e della coalizione che lo sorregge compete al centro-sinistra, al M5s e alle associazioni e movimenti democratici la responsabilità di affermare un profondo e radicale progetto di cambiamento. La decisione di una personalità di assoluto prestigio e realmente competitivo come Miceli    di ritirare la sua disponibilità alla candidatura del Comune di Palermo temo – dichiara il segretario di Articolo Uno –   affondi le radici proprio nei ritardi, nelle alchimie e nelle ambiguità di una parte del centro-sinistra palermitano e siciliano”. “Se quel che sta accadendo per le comunali di Palermo si ha in testa di realizzare anche per le regionali il Pd in particolare si sta assumendo la responsabilità di dividere il centro-sinistra e di riconsegnare alla destra il governo della Regione.  Si è ancora in tempo – conclude Pippo Zappulla – ad evitare questo disastro ma finalmente prevalga la responsabilità e le   decisioni serie e coerenti”.  

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *